Utente 160XXX
Buongiorno.
Espongo brevemente il mio caso.
Circa 10gg fa, durante un giro con la bicicletta da corsa, incorrevo in un momento di distrazione durante il quale toccavo la ruota posteriore del ciclista che mi precedeva. A seguito di cio’ perdevo l’equilibrio e finivo a terra battendo abbastanza seccamente sul gluteo dx.
La sensazione immediata è stata quella di un dolore diffuso a tutto il bacino, che nel giro di poco mi passava permettendomi di proseguire il giro.
La velocità non era elevatissima in quanto ci si trovava in un tratto in salita anche se non dura (presumo 20 Km/h all’incirca).
Nei giorni susseguenti ho continuato a sentire un fastidio/dolore nella parte bassa della schiena interessando anche entrambi i glutei (il sx duole mentre camminando si contrae..) che poco per volta è migliorato ma tutt’ora è ancora presente.
Mi chiedevo se era normale tutto cio’, e se è il caso di fare dei raggi X alla schiena per sgomberare il campo da possibili compllicazioni a carico della spina dorsale e delle vertebre.
O si tratta di normale decorso della “botta”, magari associato al sorgere di un’infiammazione a carico dei nervi e/o muscoli?
Cosa ne pensate??…Che cosa mi consigliate di fare??
Nel frattempo devo evitare la pratica di qualsiasi sport??
Grazie in anticipo in attesa di un Vostro riscontro alla presente!

[#1]  
88469

Cancellato nel 2016
Il trauma da Lei descritto e la contusione a livello dei glutei possono far ipotizzare una contrattura antalgica post-trauma,Le consiglierei comunque una Rx del bacino e del tratto lombo-sacrale.Se nel tempo la sensazione di dolore tende a diminuire e le rx che le ho consigliato sono negative il tutto e' risolto e puo' riprendere la bici,altrimenti con le rx si rechi da uno Spec.in Fisiatria per eventuale trattamento fkt.Saluti

[#2] dopo  
Utente 160XXX

buongiorno, la ringrazio per la risposta.
La volevo informare che nel frattempo mi sono recato al pronto soccorso e ho eseguito le Rx alla zona lombo-sacrale (rx rachide sacro-coccigeo e rx colonna lombo-sacrale) che sottoposto al medico del pronto soccorso (unito al referto del radiologo) hanno escluso complicazioni (il responso è assenza di lesioni traumatiche e spazi tra le vertebre inalterati).
Inoltre il dolore descritto nella mia mail iniziale è fortunatamente scomparso, tanto che ho ripreso a fare attività sportiva.
L'unico neo è, soprattutto se sto parecchio fermo in una stessa posizione seduto o in piedi che sia, dopo un po'ne risentisce la parte bassa della schiena appena al di sopra dei glutei: un fastidio nulla di più, ma che comunque è indice di una guarigione non ancora perfetta, presumo.
Che dovrei fare: continuare a prendere antiinfiammatori e pomate, pazientare ancora un po' o recarmi subito a eseguire un ciclo di fkt?
E' normale decorso, secondo lei o cosa potrebbe essere?
Ci tengo a precisare che normalmente non soffro di mal di schiena.
GRazie ancora!

[#3]  
88469

Cancellato nel 2016
Normale decorso non c'è bisogno di fkt.Saluti e buone pedalate.