Utente 213XXX
buona sera, volevo sottoporvi la mia situazione, è da un pò di tempo che vengo con dei dolori alla schiena zona lombare che percorre tutte due le gambe fino ai piedi, ho fatto una visita fisiatrica la quale ha consigliato una RMN LOMBO SACRALE, RISULTATO: indagine eseguita con scansioni T1 e T2 PESATE, SE, FSE e 3d hyce, secondo piani assiali e sagitali. APPENA EVIDENTE PROTRUSIONE CIRCUMFERENZIALE MEDIANA DELL'ANULUS FIBROSO TRA L5 S1. SENZA IMPRONTA SUL SACCO DURALE. NULLA DA SEGNALARE A CARICO DEI RIMANENTI SPAZI DISCALI ESAMINATI. IL CANALE SPINALE APPARE DI AMPIEZZA REGOLARE. NON EVIDENTI ALTERAZIONE DI SEGNA APPREZZABILI A CARICO DEL CONO MIDOLLARE. POTRESTE SPIEGARMI IL SIGNIFICATO, ANCHE SE DA QUANTO POSSA CAPIRE NON C'E' NIENTE DI PARTICOLARE, L'ALTRA DOMANDA, SE LA RMN NON EVIDENZA QUASI NIENTE ALLORA QUALE POTRBBE ESSRE LA CAUSA DEL DOLORE. VI RINGRAZIO IN ANTICIPO PER LA VOSTRA UTILE RISPOSTA.

[#1]  
Dr. Pasquale Bergamo

36% attività
4% attualità
12% socialità
SCALEA (CS)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2010
Credo debba rivolgersi al Fisiatra che l'ha visitata e le ha richiesto l'esame per ottenere risposta alle sue domande.
Saluti
Dr. Pasquale Bergamo
dr Pasquale Bergamo

[#2] dopo  
Utente 213XXX

salve dottore, la sua indicazione ricevuta da lei è senza altro la cosa più giusta da fare è che farò, tralasciando le altre domande che ho posto mi potrebbe spiegare il referto della RMN, purtroppo con i tempi d'attesa che ci sono dovrò aspettare un pò prima di vedere il medico che mi ha visitato. VI RINGRAZIO IN ANTICIPO PER LA VOSTRA UTILE RISPOSTA.

[#3]  
Dr. Pasquale Bergamo

36% attività
4% attualità
12% socialità
SCALEA (CS)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2010
L'esame, in effetti, non evidenzia alterazioni importanti della colonna vertebrale. Una lieve protrusione discale, così come riportato nella RM, non credo possa essere responsabile della sintomatologia da lei accusata, quindi si tranquillizzi. Poi verificherà il collega quale approoccio terapeutico seguire. Aspettando di essere visitata, con i tempi di attesa delle ASL, magari le passerà ogni disturbo....
Saluti
dr Pasquale Bergamo