Utente 896XXX
Buongiorno , dopo aver sofferto per circa 15 giorni per un fortissimo dolore alla spalla sx ho effettuato una ecografia che ha evidenziato una "Notevole distensione della guaina del tendine CLB con dtm di mm 12 x 11 . Il tendine non mostra alterazioni e sia la borsa subacromion-deltoica che la capsula articolare sono nella norma , non ci sono calcificazioni e non ci sono lesioni del sottospinato , sovraspinato e sottoscapolare . Assenza di raccolta di fluidi intracapsulare .
Ho effettuato una visita fisiatrica e , visto il fortissimo dolore , mi è stata prescritta una infiltrazione con depromedral + lidocaina . La situazione è migliorata e quindi ho preseguito con un ciclo di 5 sedute di LASER HILT + 5 sedute di CRIOTERAPIA AD ULTRASUONI che ho terminato ieri .
Il dolore è sensibilmente diminuito , riesco ad effettuare quasi tutti i movimenti ma non è scomparso nel senso he , sotto sforzo , ho ancora un discreto fastidio soprattutto in alcuni movimenti classici ( per esempio quando mi infilo una camicia o un pullover ) .

Purtroppo non riesco a contattare la mia fisiatra ( vivo a Roma ma lavoro a Milano ) e quindi volevo un consiglio su come preseguire la cura e cioè se effettuare una nuova ecografia per verificare lo stato dell'infiammazione ovvero preseguire con altre sedute di terapia ovvero effettuare un'ultima infiltrazione .

Grazie

[#1]  
Dr. Andrea Malvicini

24% attività
0% attualità
12% socialità
BRESCIA (BS)

Rank MI+ 36
Iscritto dal 2011
TRATTANDOSI DI UNA TENOSINOVITE DEL CLB LA TERAPIA MIGLIORE E' DI TRE INFILTRAZIONI CON DEPOMEDROL + XILOCAINA ,UNA ALLA SETTIMANA .
LE CONVIENE CONTATTARE UN FISIATRA O ORTOPEDICO PER ESEGUIRE LE ALTRE DUE INFILTRAZIONI .
SOLO SE NON RISOLUTIVA PUO' ESSERE INDICATO ESEGUIRE UNA NUOVA ECOGRAFIA .
Dr. ANDREA MALVICINI

[#2] dopo  
Utente 896XXX

La ringrazio , devo confessarle che avevo anche io letto in giro che conveniva fare più di una infiltrazione prima della fisioterapia ma ho voluto ovviamente ascoltare i consigli della fisiatra .

Grazie