Utente 269XXX
Salve. Ho 38 anni ed il mese scorso sono stato operato per una rottura del tendine brachiale del bicipite del braccio destro. Mi hanno inserito un'ancoretta in titanio e per un mese porterò il braccio immobilizzato. Di mestiere faccio il marmista ed è sul lavoro che mi sono infortunato. So che la fisioterapia sarà molto lunga, potete darmi un idea dei tempi ed una linea guida sulla riabilitazione specifica di questo caso? Grazie.

[#1]  
Dr. Giulio Pio Urbano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
8% attualità
16% socialità
RHO (MI)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
Gentile utente,

solo con le informazioni che lei può trascrivere,

è impossibile darle una risposta deontologicamente corretta, soprattutto perchè oltre agli eventuali esami, relazioni cliniche o visite che lei può trascrivere,

è fondamentale l'esame obiettivo possibile solo con una visita "de visu" di uno specialista Fisiatra.

Di conseguenza le consiglio di concordare con il suo medico curante un controllo fisiatrico nella sua zona di residenza.

Vedrà che il collega con la valutazione obiettiva, relazioni cliniche ed eventuali altri accertamenti,

sarà in grado di poterla aiutare impostando uno specifico programma ed idoneo trattamento riabilitativo.

La tempistica dei tempi di recupero dipende da diversi fattori (es: tipo di lesione, modalità ed approccio chirugico, risposta al trattamento riabilitativo . . . ) ed è difficile da prevedere.

Cordialità
Urbano Giulio Pio MD
Specialista Medicina Fisica Riabilitazione
e Psicoterapia
3398917774(h16-20)