Utente 204XXX
Buongiorno, vorrei fare una domanda. Mio figlio, un ragazzo di 14 anni, su consiglio del fisiatra, sta facendo delle sedute di terapia posturale dato che ha un atteggiamento scoliotico. Da poco però ho saputo che la signora che gli sta facendo la terapia non è laureata in fisioterapia, ma è una massofisioterapista. Non so cosa significa e mi stanno venendo dei dubbi: sarà in grado di svolgere bene la terapia per mio figlio o è il caso di trovare un altra persona? Avendo dei problemi con la cervicale, avevo pensato di fare delle sedute di terapia anche io, ma sono un po' titubante,cosa mi dice dottore, il massofisioterapista è abilitato per fare questo tipi di lavoro? Grazie mille e buona giornata.

[#1] dopo  
Prof. Alessandro Caruso

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
16% socialità
MESSINA (ME)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Gentile signora i suoi dubbi e sospetti sono fondatissimi.
In primis è corretto dopo la visita specialistica ortopedica, con esame radiografico in toto ed ortostatismo accluso, una valutazione dello specialista medico Fisiatra per il tipo specifico di ginnastica NON POSTURALE che non c'entra nulla, ma Correttiva.
Quindi sarà lo Specialista Fisiatra a dettare i tempi e gli esercizi specifici per la colonna vertebrale. Ovviamente sarà un tecnico di fisiochinesiterapia e riabilitazione, ovvero un laureato in fisioterapia non medico ma tecnico fisioterapista a dover eseguire la specifica ginnastica correttiva.
Cio' con il massimo rispetto per qualsiasi figura professionale similare, ibrida o assimilabile all'apparenza.
Solo il fisioterapista laureato è abilitato tecnicamente, scientificamente e legalmente ad eseguire il programma di cure fisiochinesiche e di Riabilitazione che prescrive lo specialista Fisiatra.
Cordiali saluti
Alessandro Caruso
Specialista Ortopedia - Traumat.//Medicina dello Sport
Specialista Medicina Fisica e Riabilitazione -Messina -