Utente 304XXX
Buongiorno, 2 anni fa mentre giocavo a pallone mi sono scontrato con un mio amico battendo il mio stinco contro il suo stinco. A primo impatto il dolore fu abbastanza pero' poi continuai a giocare e dopo pochi giorni ando' via. Ogni tanto questo dolore ritorna a tal punto che a volte non posso alzare la pianta del piede e quando cammino provo grande fastidio, poi dopo un po' va via. Non è la prima volta che ritorna. Nella parte che ho battuto trascinando il dito noto una specie di solco. Sapreste dirmi cosa fare? Possibile che me lo sia fratturato? Il dolore non è costante ma va e viene, durando all'incirca una settimana. Grazie in anticipo.

[#1] dopo  
Dr. Pasquale Bergamo

36% attività
4% attualità
12% socialità
SCALEA (CS)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2010
Credo che il trauma contusivo alla tibia (stinco) abbia potuto provocare una periostite (infiammazione del periostio da trauma diretto). Il "solco" che lei sente è verosimilmente una piccola a depressione proprio di questo tessuto che in effetti è una membrana connettivale che aderisce all'osso. Comunque può usare delle creme o cerotti locali. Se persiste consulti uno specialista che potrebbe richiederle una ecografia. Le raccomando: usi i parastinchi d'ora in avanti, Saluti
dr Pasquale Bergamo