Utente 125XXX
Salve,
Ci possono essere controindicazioni o effetti collaterali per un prodotto che hanno consigliato a mia mamma 84enne?
Ha problemi articolari diffusi dovuti ad artrosi alle ginocchia, anche e stenosi lombare.
Il prodotto è a base di:
solfato di glucosamina, solfato di condroitina,metil sulfonil metano,acido ialuronico, perna canaliculus, incenso in polvere, licopene, vitamina K, D3, C.
(Ha provato diverse strade ma gli antinfiammatori fanno poco e niente.)
Alle prime assunzioni di questo prodotto però sembra non avere miglioramenti, anzi ha avuto alcuni sintomi strani, quali: insonnia, forte astenia, dolori più intensi con un episodio di sensazione come di una scarica elettrica in un arto che le ha provocato movimenti incontrollati della gamba durante le ore notturne.
Non sappiamo se questi sintomi siano correlati a questo integratore, quindi vi chiedo se possono esserci indicazioni avverse a queste sostanze e in quali casi?
Deve sospendere?
Inoltre abbiamo sentito parlare di infiltrazioni di ossigeno-ozono che pare siano molto efficaci ma ho parlato anche con un mio conoscente che dice che è molto dolorosa.
Ci sono anche qui effetti collaterali?
grazie
Saluti

[#1] dopo  
Dr. Francesco Versiglia

24% attività
4% attualità
12% socialità
CIRIE' (TO)
AVIGLIANA (TO)
TORINO (TO)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2016
Buongiorno,
per quanto concerne la prima parte del suo post Le conviene sicuramente confrontarsi con il collega che ha prescritto tale integratore; solitamente questi integratori contengono prodotti "naturali" o vanno solo ad "integrare" sostanze già presenti nel corpo, per cui solitamente gli effetti collaterali sono minori o assenti rispetto ad altre categorie di farmaci.
Le ripeto di confrontarsi in ogni caso con il collega prescrittore.
Per quanto riguarda l'ossigeno-ozono terapia, sono infiltrazioni solitamente indolori o poco fastidiose se eseguite da mano "esperta": la sensazione che si avverte solitamente è quella di una puntura intra-muscolare (per quanto riguarda l'ozonoterapia eseguito a livello rachideo).
Spero di esserle stato utile.
Cordiali saluti
Dr. Francesco Versiglia
Specialista in Medicina Fisica e Riabilitazione
Esperto in Mesoterapia ed Ossigeno-Ozonoterapia

[#2] dopo  
Utente 125XXX

Buongiorno, grazie per la risposta...mia mamma è stata vista da numerosi specialisti e le terapie finora consigliate non hanno dato risultati buoni.
Mia mamma soffre di disturbi generalizzati e abbiamo il dubbio si possa trattare di fibromialgia.
Anche con il cortisone, una volta terminato il ciclo, dopo pochi giorni dalla sospensione, torna ad avere dolori un po' ovunque.
Schiena, ginocchia e basta qualche movimento più intenso del solito per farla bloccare anche a livello delle braccia.
Le lastre non indicano artrosi cosi' avanzata da giustificare un cosi' dolore cronico perenne.
In famiglia abbiamo casi di artrite reumatoide deformante (mia mamma a livello di mani non ha deformazioni se non il ginocchio a x)
L'unico specialista che non abbiamo consultato è il reumatologo.
Pensa ci possa essere d'aiuto?
Ci consiglia una visita da un reumatologo?
Noi abitiamo in provincia di Bologna e ci hanno indicato il reparto del Rizzoli.
Saluti

[#3] dopo  
Dr. Francesco Versiglia

24% attività
4% attualità
12% socialità
CIRIE' (TO)
AVIGLIANA (TO)
TORINO (TO)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2016
Buongiorno,
sicuramente una visita dal collega Reumatologo può essere utile, anche eventualmente per eseguire altri esami laboratoristici utili per porre una diagnosi per sua mamma.
La fibromialgia è sicuramente un'ipotesi plausibile, ed in tal senso una visita dal Reumatologo mi sembra un'ottima idea.
Cordiali saluti
Dr. Francesco Versiglia
Specialista in Medicina Fisica e Riabilitazione
Esperto in Mesoterapia ed Ossigeno-Ozonoterapia