Utente 422XXX
Buongiorno vorrei avere delle informazioni, ho un dolore al tallone da almeno 3 mesi, faccio un lavoro che mi fa stare in piedi 8 ore al giorno quindi non ho modo di riposare, mi sono rivolto ad un ortopedico il quale ha ritenuto farmi una infiltrazione di cortisone, lì per lì il dolore si è attenuato con il passare del tempo però si è spostato verso la parte interna, per intenderci prima il dolore era esattamente sotto, mentre adesso è laterale (attenzione non sulla fascia ad arco del piede ma proprio al tallone) quando pigio con le dita ai due lati del tallone mi fa male, il medico dice che c'è bisogno solo di esercizi stretching "che faccio" il dolore però persiste ancora. Effettuato RX non c'è sperone, ho fatto 10 sedute di tecar ma nulla, create due tipologie di solette plantari personalizzate ma non le sopporto, non ci sono cure farmacologiche? La mattina è più forte durante la giornata si attenua ma rimane costante, spero che qualcuno abbia delle risposte concrea perché purtroppo fino ad adesso nessuno ha saputo aiutarmi, rimango in attesa saluti a tutti e grazie

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Leccese

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
TARANTO (TA)
MATERA (MT)
TRANI (BT)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Gentile Signore,

le terapie farmacologiche per via generale di norma sono del tutto inutili e spesso dannose se prolungate.

Conviene fare sempre terapie locali, ove possibile, molto più efficaci.

Buona giornata.
Dr. Giorgio LECCESE

NB: il consulto online non può nè deve sostituire la visita reale