Utente 576XXX
Gent.mi Dottori,
Vi scrivo, perche’ vorrei se possibile, mi fosse spiegata la differenza tra diversi modelli di macchinari ad ultrasuoni, essendo io interessata all’acquisto di uno di questi.
A parte il numero di programmi che varia da un modello all’altro e che quindi immagino faccia si’ che il suo valore economico cambi.
Quali sono, fra le caratteristiche tecniche i dati da tenere presenti perche’ uno strumento sia veramente valido.
Purtroppo so’ benissimo come ogni rivenditore cerchi di vendere al meglio il proprio articolo, per questo chiedo a voi un consiglio.
Importante per me sarebbe:
riattivare la circolazione locale ,eliminare i liquidi di ristagno,migliorare il tono dei tessuti, e curare stiramenti muscolari, artriti e tutti quei malesseri che il passare degli anni ci regala.
Qui sotto elenco alcune caratteristiche tecniche senza pero’ nominare la marca e il modello per non fare nessun tipo di pubblicita’

.
Modello n.1) 65 programmi
CARATTERISTICHE TECNICHE
· NUMERO PROGRAMMI: 65 (53 a 1Mhz + 12 a 3Mhz)
· ALIMENTAZIONE ELETTRICA: 230 V
· FREQUENZA ALIMENTAZIONE: 50 Hz
· POTENZA ASSORBITA: 40 W
· CLASSE DI ISOLAMENTO ELETTRICO: II
· TIPOLOGIA DELLE PARTI APPLICATE: B
· FREQUENZA ACUSTICA DI LAVORO: 1 Mhz e 3 Mhz
· POTENZA MASSIMA DI USCITA: 20 Wpp(1Mhz) - 8 Wpp(3Mhz)
· REGOLAZIONE DI POTENZA: 0÷100 %
· FREQUENZA DI MODULAZIONE: 0÷100 Hz
· TIPO DI MODULAZIONE: Impulsi rettangolari
· DIAMETRO SUPERFICIE EMITTENTE: 40 mm (1Mhz) - 20 mm (3Mhz)
· AREA DI RADIAZIONE EFFETTIVA: 12,56 cm2 (1Mhz) - 3,14 cm2 (3Mhz)
· TEMPORIZZATORE: 10 minuti (1Mhz) - 12 minuti (3Mhz)
· Dimensioni: Alt. 70 mm - Prof. 210 mm - Larg. 320 mm.
· Peso: 3 Kg.

Modello n.2) 82 programmi
CARATTERISTICHE TECNICHE
· N. Testine : 1 con 2 freq. di uscita
· Potenza: 3 W/cm2
· Gestione contatto corretto: si
· Alimentazione: a rete 220V 50/60 Hz
· Batteria ricaricabile (non in dotazione) 12 V, 2000 mAh
· Dimensioni: 17 x 22 x 6 cm
· Display retroilluminato blu
· Duty Cycle: 100%, 80%, 50%, 25%, 15%, 10%
· Emissione: continua e pulsata
· Frequenza di emissione: 1-3 MHz

Modello n.3) 98 programmi


CARATTERISTICHE TECNICHE
ALIMENTAZIONE ELETTRICA: 230V - 50Hz
FREQUENZA ACUSTICA DI LAVORO: 1MHz e 3MHz
REGOLAZIONE DI POTENZA: 0÷100%
MODULAZIONE: PULSATA, CONTINUA
AREA DI RADIAZIONE EFFETTIVA ULTR.: 19,62 cm2 / 7,06 cm2
POTENZA ASSORBITA: 50W
POTENZA MASSIMA DI USCITA: 2,5W/cm2
FREQUENZA DI MODULAZIONE: 10÷100%
DIAMETRO SUPERFICIE EMITTENTE ULTR.: 50 mm / 30 mm


RingraziandoVi per l’attenzione dimostratami, auguro a tutti Voi uno splendido 2009

[#1]  
Dr. Michele Moretti

32% attività
0% attualità
12% socialità
()

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2008
La differenze tra gli apparecchi sono modeste.
Mi permetto di osservare che tutte le aspettative che lei riversa nell'acquisto di questa apparecchiatura vanno ridimensionate, sappia che gli ultrasuoni non devono essere usati con leggerezza ed hanno indicazioni e controindicazioni da conoscere.
Si consigli con il suo medico curante o con uno specialista fisiatra per accertarsi di poter escludere condizioni che sconsiglino l'utilizzo di tale terapia.
Inoltre tenga presente che buona parte dei problemi che intende affrontare con gli ultrasuoni trovano grande giovamento dall'intraprendere un'attività fisica aerobica regolare e contunuativa con una moderata progressione.
Cordiali saluti.
Dr. Michele Moretti
Specialista in Medicina Fisica e Riabilitazione

[#2] dopo  
Utente 576XXX

Gent.mo dr.Moretti,
prima di tutto grazie per avermi risposto.
Purtroppo,il mio interesse per gli ultrasuoni e' rivolto soprattutto a combattere la ritenzione idrica agli arti inferiori.
Ritenzione,che nonostante cerchi di contrastarla camminando (tutti i giorni per circa 10 kilometri)con trattamenti di mesoterapia,carbossiterapia,iniezioni al microcircolo non migliora.
consigliata anche dalla dottoressa che mi ha in cura, volevo provare ad acquistare un macchinario ad ultrasuoni
da utilizzare per mia comodita'a domicilio.

[#3]  
Dr. Michele Moretti

32% attività
0% attualità
12% socialità
()

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2008
Se non l'ha ancora fatto provi a rivolgersi ad un angiologo al fine di capire l'origine di questi edemi, talora può essere proposta la pressoterapia oppure il linfodrenaggio manuale o apposite calze ad effetto compressivo, se poi si vorranno utilizzare gli ultrasuoni si potrà rivolgere ad un centro idoneo per quel tipo di terapie per valutarne l'effetto prima di un eventuale acquisto.
Tuttavia senza una diagnosi non è possibile prescrivire una terapia mirata.
Saluti.
Dr. Michele Moretti
Specialista in Medicina Fisica e Riabilitazione

[#4] dopo  
Utente 576XXX

Grazie ancora,seguiro'il suo consiglio.