Utente 202XXX
Egregi,
Chiedo cortesemente Vs.parere in merito al referto della mia RMN: "Marcate alterazioni di segnale di tipo degenerativo e netta riduzione in altezza del disco intersomatico L5-S1 che presenta formazione erniaria posteriore ad ampio raggio di curvatura esercitante effetto compressivo sul versante anteriore del sacco durale. Coesistono ampie alterazioni di segnale di tipo degenerativo della spongiosa sovrastante e sottostante le relative limitanti somatiche. Piccola cisti radicolare endocanalare in S2 in paramediana dx. Nei limiti l'ampiezza del canale rachideo."
Attualmente, sono in una fase di dolore acuto non protratto alle gambe (come le volte precedenti)e sto facendo iniezioni con Piroxicam unito a Miotens. Fino ad ora ho fatto solo cicli sporadici di fisioterapia. Cosa posso fare per migliorare tale condizione?
Vi ringrazio anticipatamente ed auguro a tutti Voi Buon Lavoro.
Cordiali Saluti
Maria M.

[#1]  
1759

Cancellato nel 2012
CREDO CHE POSSA ESSERE UTILE UN CICLO DI RIEDUCAZIONE POSTURALE GLOBALE E/O MCKENZEI