Pesantezza/gonfiore di stomaco e malessere con eruttazioni dopo pasti

Salve. Sono un ragazzo di 24 anni, ormai da un pò di tempo soffro di un senso di pesantezza/gonfiore allo stomaco. Questa sensazione non mi abbandona mai (neanche al mattino appena sveglio) e anzi si accentua dopo i pasti (sopratutto se pesanti) e gli si aggiunge un senso di malessere correlato da eruttazioni (che paiono liberarmi dalla pesantezza ma non lo fanno). Questo senso di pesantezza mi sembra riflettersi su un addome leggermente all'infuori. Dopo i pasti l'unica cosa che mi da sollievo immediato è coricarmi a pancia all'insù (anche se cerco di evitarlo in quanto non mi sembra la cosa giusta da fare). Su di me posso dire che seguo una dieta bilanciata, evito cibi grassi, sono praticamente astemio e non fumo. Svolgo regolarmente attività fisica (pesi per 2/3 volte la settimana) e ho un fisico magro. Sono uno studente e questo mi porta a fare una vita piuttosto sedentaria.

Grazie Mille in anticipo
[#1]
Dr. Stefano Spina Chirurgo generale, Colonproctologo 12,5k 251 8
Il suo problema e' probabilmente correlato con l'alimentazione e con la mancanza di attivita' fisica. Lei infatti parla di dieta bilanciata, ma accenna anche a pasti pesanti...
Provi a fare davvero attenzione ai cibi che ingerisce e aggiunga una regolare attivita' fisica: se i sintomi non la abbandonano sara' meglio parlarne con il suo Medico ed eventualmente farsi prescrivere una Visita Specialistica con un Gastroenterologo della sua citta'.
Cordiali saluti

dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#2]
dopo
Utente
Utente
Salve e grazie per la risposta tempestiva. Intendevo dire che in generale seguo una dieta molto bilanciata, ma esistono dei casi (non frequenti ovvimente) come ad esempio cene con amici in cui eccedo un pò nelle quantità.
Ma penso che questo sia normale per ogni persona.
Per l'attività fisica lei ritiene che 2/3 volte alla settimana in palestra non bastino?
[#3]
Dr. Stefano Spina Chirurgo generale, Colonproctologo 12,5k 251 8
Si', potrebbero essere sufficienti, ma lei ha anche detto che fa una vita sedentaria... Io in effetti non mi riferivo ad una vera e propria attivita' sportiva, che del resto lei gia' fa. Ma magari a qualche passeggiata in piu'... Per esempio recandosi all'Universita' a piedi anziche' utilizzare il vaporetto...
Cordiali saluti
[#4]
dopo
Utente
Utente
Ok. Grazie Mille seguirò i suoi consigli.

Cordiali saluti
[#5]
dopo
Utente
Utente
Un ultima cosa... tra i vari sintomi mi sono dimenticato di dire che spesso, anche se non sempre, dopo i pasti ho un pò di diarrea o feci non del tutto solide.
Cambia qualcosa?

[#6]
Dr. Stefano Spina Chirurgo generale, Colonproctologo 12,5k 251 8
Le modificazioni dell'alvo dipendono molto da cio' che mangia e, entro certo limiti, sono normali. Dopo il pasto inoltre il cosiddetto "riflesso gastro-colico" tende sempre, piu' che in altri momenti della giornata, a favorire l'evacuazione.
Cordiali saluti

Sondaggio su informazioni sulla salute, servizi online e Medicitalia.it Partecipa