Utente
Buongiorno, soffro da qualche giorno di indolenzimento alla parte alta sinstra dell'addome che mi si riperquote sul petto e sulla schiena e scapola sinistra.
Soffro da un paio di mesi di attacchi di ansia e sono per questo in cura da uno psichiatra.
La notte dormo e respiro bene ma la mattina appena sveglio sento un senso di affaticamento a respirare con indolenzimento della parte alta dell'addome.
Ho fatto analisi del sangue, elettrocardiogramma, tiroide, labirinto e tutto risulta nei valori di norma.
Il mio medico mi ha anche prescritto una gastroscopia.
Spesso sento il corpo totalmente indolenzito e mi si presentano fastidi diversi (ad esempio adesso sento un fastidio alla gola) come giramenti di testa, smarrimento...
Spesso mi capita di sentire un forte indolenzimento alla schiena dalla parte sinstra come se la muscolatura fosse poco allenata
Lavoro al computer per circa 10 ore al giorno e non vorrei che anche una postura sbagliata incida sui fastidi
Ho 29 anni e ho una vita nella norma; faccio attività fisica 3-5 volte a settimana, non sono fumatore.
Sono decisamente preoccupato di non riuscire a dare una causa a questi sintomi.
Vorrei fare anche una visita da un neurologo e da un ortopedico per togliermi altri dubbi...

[#1]  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Nel suo caso la visita è indispensabile per azzardare una ipotesi. Ne parlerei al collega in occasione della gastroscopia.
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2] dopo  
Utente
Parlare in merito ai sintomi che ho esposto??
sono sintomi "preoccupanti"??

Grazie

[#3]  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
No
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com