Mononucleosi e dispnea

Gentile Dottore,
sono un ragazzo, ho 21 anni.
A marzo 2010 ho avuto un rapporto occasionale non protetto.
Ad aprile ho cominciato a star male per una tonsillite persistente, febbre e milza ingrossata, in ospedale mi fu diagnosticata Mononucleosi infettiva(EBV) e Infezione da CMV, in quanto sia le igg che le igm di entrambi i virus risultavano positive.
Sono stato male fino a fine Maggio 2010.
Sono ipocondriaco, e molto ansioso, e dopo tutto quello che ho passato mi sono pentito di quel rapporto occasionale, nonostante la ragazza sembra godere di ottima salute.
La mia paura più grande è di aver contratto anche il virus HIV.
Le chiedo intanto se è possibile una Triplice infezione da virus.
Sono molto ansioso e da 2 settimane Soffro di Fame d'aria, o Dispnea.
Ho fatto un ECG il cui risultato è stato "Nei limiti della norma"
una radiografia al torace, un Emogas ed una visita generale: tutto nella norma.
Faccio fatica a fare respiri lunghi e sono costretto a sbadigliare, ma penso sia dovuto all'ansia, e al mio pensiero persistente di aver contratto anche quel maledetto virus.
Dalle ultime analisi del sangue i valori che un mese fa erano alterati stanno rientrando.
Secondo Lei, in definitiva, posso stare tranquillo?
[#1]
Dr. Salvo Catania Oncologo, Chirurgo generale, Senologo 31,7k 1,2k 77
Non credo che la sintomatologia abbia una relazione.....con il rapporto non protetto e in tal senso terrei a freno la sua ansia.

Ovviamente per tranquillizzarsi del tutto dovrebbe fare il test . Non ci sono altri strumenti per stare tranquilli.

Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

Sondaggio su Vaccino anti-Covid (6 mesi dopo) Partecipa