Domanda su fans mal di testa e mal di stomaco

Salve dottori vorrei chiedervi due cose se è possibile:

1) Stanotte mi è venuto un forte mal di testa verso le 2 e dal dolore non riuscivo nemmeno a dormire. Mi sono alzato ho mangiato una brioche e ho preso un oki e il mal di testa è passato solo che stamattina ho mal di stomaco. Mi chiedo: ma con una brioche posso considerarmi a stomaco pieno oppure no? non riesco ancora a quantificare cosa si intenda per stomaco pieno nel foglietto del farmaco.

2) l'altra domanda che vorrei porvi è la seguente: a livello di stomaco e duodeno quale farmaco fans fa meno male tra oki e moment? Quale dei due è meno lesivo? a livello di efficacia li vedo simili però vorrei usare quello che fa meno male. O magari consigliarmene un'altro ancora meno lesivo di questi 2

Grazie
[#1]
Dr. Stelio Alvino Anestesista 2,3k 113 20
Buonasera, ha fatto bene a mangiare qualcosa per non prendere l'antidolorifico a stomaco completamente vuoto. Però al di la del quantitativo, modesto, di cibo vi è spesso una soggettività variabile da individuo a individuo per quanto riguarda la tolleranza ai fans. Generalmente sul foglietto illustrativo per stomaco pieno si intende un pasto...completo.
Proprio per questa variabilità soggettiva ognuno deve individuare quello per il quale presenta meno effetti collaterali. Il meccanismo d'azione è pressochè simile per tutti i FANS e non si può parlare proprio di uno che fa più male o uno che ne fa meno.
Per esempio il "paracetamolo" dà meno complicanze gastroenteriche ed è un buon analgesico al giusto dosaggio, e non è il principio attivo di nessuno dei due farmaci che lei propone.
Quindi direi che se l'assuzione è occasionale è importante che non avvenga a stomaco vuoto e un transitorio mal di stomaco può essere controllato con un antiacido. Se l'assunzione è cronica invece allora è importante un gastroprotettore.
Tenga presente, a titolo meramente informativo, che la gastrolesività non sta tanto nel contatto diretto della compressa con la mucosa dello stomaco, ma nel meccanismo d'azione del farmaco stesso, cioè potrebbe aversi una gastrolesività nel tempo anche se assunto per altra via.
Tra queste righe troverà la risposta a tutti i quesiti posti.
Cordiali saluti

La consulenza è prestata a titolo puramente
gratuito secondo lo stile Medicitalia.it
Dott. Stelio ALVINO

Sondaggio su informazioni sulla salute, servizi online e Medicitalia.it Partecipa