Utente
Buongiorno, soffro saltuariamente di dolori articolari, muscolari e mal di testa, che in questi ultimi 3 giorni si sono accentuati, desideravo chiedere quali antidolorifici o antiinfiammatori posso assumere tenendo presente che assumo giornalmente 10 mg di Paroxetina (Il mattino) e 10 gocce di Delorazepam (La sera) e so che alcuni FANS non sono indicati con questi farmaci

Aggiungo che non ho nessuna allergia a farmaci, sono astemio e non fumatore

Grazie

[#1]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
16% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
L'associazione Paroxetina e FANS (tutti) aumenta il rischio di sanguinamento,
anche il Paracetamolo e/o il Tramadolo, se associati, presentano il rischio di sindrome serotoninergica ed altri possibili effetti collaterali.

Pertanto la scelta deve essere fatta dal suo prescrittore sulla base dei suoi dati storico-clinici e bioumorali,
e l'eventuale assunzione deve essere fatta sotto stretto controllo medico.

Cordialmente

Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#2] dopo  
Utente
Grazie Dottore, il mio medico curante mi ha comunque detto che ad esempio il ketoprofene se preso per periodi brevi (1 settimana) non comporta nessun rischio, anche basandosi sui miei dati clinici.
Quindi anche in caso di influenza, febbre (che mi capitano almeno 1-2 volte l'anno) non è consigliabile assumere un antipiretico come la Tachipirina ad esempio? Scusi l'incertezza ma prendo la Paroxetina solo da 2 mesi e ho notato che anche se mi ha portato dei tangibili benefici psicologici, le interazioni con altri medicinali sembrano problematiche.

Grazie Mille ancora

[#3]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
16% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Come le dicevo l'associazione con il Paracetamolo può creare effetti indesiderati fra cui anche epatotossicità.

E' questo il motivo per cui ogni iniziativa va assunta sotto la guida di chi la conosce bene: il suo medico.

Cordialmente
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it