In famiglia ci sono casi di ipertensione cronica

Gentile Staff,
da qualche tempo la mia pressione tende ad alzarsi arrivando mediamene a valori di 125/90 o anche più. I miei sintomi sono mal di testa,arrossamenti al volto, vampate di calore. Il medico curante mi ha prescritto Modurec, come mai la pressione minima si alza? Quali le motivazioni? In famiglia ci sono casi di ipertensione cronica. Mia madre è diventata ipertesa a meno di 40.
[#1]
Dr. Anna Maria Martin Anestesista 2k 68 6
Gentile utente buona sera, nel suo caso si tratta probabilmente di una forma a carattere eredofamiliare. Lei stessa ci ha fornito il dato anamnestico della insorgenza di una forma simile nella mamma in una età vicina alla sua attuale. I motivi per cui la minima si eleva sono legati a vari fattori, ed i pazienti che ne soffrono dovrebbero eliminare fattori di rischio come il fumo, l'ipercolesterolemia....tenendo sottocontrollo il diabete là dove coesiste.
Io le proporrei una visita cardiologica per inquadrare bene la sua forma di ipertensione, in quanto i valori che riporta non sono elevatissimi; ne parli al suo medico, e senta se è d'accordo a farle fare anche degli esami ematochimici.
Cordiali saluti.

La consulenza e' prestata a titolo
puramente gratuito secondo lo stile MedicItalia
Dottoressa Anna Maria Martin

[#2]
dopo
Utente
Utente
Gentile dott.Martin,
puntualizzo che in tempi recenti ho avuto una disfunzione degli ormoni sessuali (estrogeni e progesterone), potrebbe questo influire sui valori pressori? Perchè la massima è normale e la minima si alza?
[#3]
Dr. Anna Maria Martin Anestesista 2k 68 6
Gentile utente buona sera, gli squilibri ormonali possono si rivestire un ruolo nel determinare sbalzi pressori (per esempio, spesso nelle donne in menopausa la PA si eleva anche se prima era sempre stata normale), con meccanismi fisiopatologici piuttosto complessi, ma noi non conosciamo i particolari del suo problema quindi è arduo stabilire una connessione: il suo endocrinologo è per questo persona qualificata.
A quanto pare il suo disturbo pressorio è legato ad una diminuzione della pressione differenziale ed anche qui entrano in gioco meccanismi fisiopatologici complessi, legati, tra le altre cose, alla condizione del microcircolo.
Le consiglio sempre una visita cardiologica, ne parli al suo medico.
Cordiali saluti
[#4]
dopo
Utente
Utente
Gentile Dott.sa Martin,
oggi mi è arrivato il ciclo, e la pressione è tornata normale (120/75). Non ne capisco il motivo. Oggi sono stata dal mio medico, il quale mi ha riferito che è inutile fare accertamenti, in quanto questa pressione diastolica alta non ha spesso cause riscontrabili. Io invece vorrei sottopormi ad ulteriori controlli. Lei cosa mi consiglia? Conosce qualche bravo medico che possa aiutarmi? Sono molto preoccupata. E' normale che durante il ciclo la pressione si normalizzi?
[#5]
Dr. Anna Maria Martin Anestesista 2k 68 6
Gentile utente buona sera, sempre per un fatto ormonale potrebbe succedere che la pressione scenda durante il ciclo: vuoi perchè c'è una perdita di sangue più o meno marcata a seconda dei soggetti, sia perchè si risolvono quei fenomeni di tensione e ritenzione idrica che sono propi della fase premestruale.
A quanto ho capito comunque la sua "ipertensione" è modesta ed il suo medico forse è per questo che non ritiene opportune indagini, oltre che è vero che spesso non si trova una causa e per questo si parla di "ipertensione essenziale". Comunque se lei è preoccupata, e comunque non ci sono gli estremi per esserlo mi creda, faccia una visita cardiologica, ed il collega saprà ben consigliarla. Inoltre vedo dalla sua scheda come sia sovrappeso e ciò è un altro fattore di rischio predisponente alla ipertensione, quindi le consiglio anche una consulenza dietologica per cominciare a perdere un poco di peso.
Io purtroppo non conosco specialisti nella sua zona, ma si può affidare ai Servizi Specialistici di un Ospedale della sua Città.
Cordiali saluti

Sondaggio su informazioni sulla salute, servizi online e Medicitalia.it Partecipa