Ipertensione e lobidiur

Un saluto a tutti i medici.

Sono un ragazzo di 23 anni, nel mese di ottobre a causa di alcuni episodi di extrasistolia e di palpitazioni andai dal mio medico per un controllo, mi misurò la pressione e risultò 155 (massima) /110 (minima) . Il medico mi prescrisse il lobidiur 5/12,5 mg (1cpr ogni mattina) e una serie di valori del sangue da controllare con il prelievo. Premetto che non ho mai sofferto di pressione alta prima d'ora e l'ho sempre controllata una volta ogni 2 o 3 mesi. Io non sono un medico ma per una semplice misurazione (una e non di più senza approfondire il caso) non accettavo di cominciare a prendere degli anti ipertensivi, così nei giorni seguenti misurai spesso la pressione, la misurai per 2 o 3 volte al giorno per 2 settimane (valori che risultavano sempre 120/80 - 130/75 - 130/80) così cominciai a dubitare sull'affidabilità di quella misurazione che tralaltro venne effettuata poco dopo che fui vittima di una collera con un autista per strada, mentre andavo dal medico. Negli ultimi 2 anni sono stato molto stressato sia per il lavoro che non riuscivo a trovare, sia per la famiglia e i problemi in essa. Durante questi giorni, soprattutto e quasi esclusivamente quando siedevo in macchina e guidavo, sentivo uno strano senso di confusione e un senso di pressione alta generalizzata in tutto il corpo. Casualmente passai davanti a una farmacia proprio nel momento in cui ebbi questo malore. Misurai la pressione: 120/80... Cominciai a preoccuparmi.. Questo accadde anche altre volte e tutte le volte misurai tempestivamente la pressione, rendendomi conto che era sempre nella norma e mai superiore ai 130 per la massima e gli 80 per la minima.

Cinque giorni fa di mattina, dopo circa 30 minuti che ero sveglio, di colpo cominciai a sentire una pressione in un punto proprio sulla testa, sulla parte centrale superiore (non sulla nuca e non sulla fronte) e a volte si irradia in senso latitudinale verso le tempie.. le sento molto in tensione con alcuni momenti di lieve dolore trafittivo.

La cosa più brutta è che a questa sintomatologia sono seguiti altri sintomi tra cui uno strano senso di confusione, a volte sbagliavo termine e mi correggevo e uno strano senso di "ansia" che durava tutto il giorno come se avessi paura che qualcosa succedesse da li a poco.. come una sorta di attacco di panico no-stop...
Ieri sono andato dal medico di nuovo raccontandogli tutto questo, mi rimproverò per non aver preso il lobidiur e mi disse che questi sintomi erano da attribuire a crisi ipertensive.. Così misurò di nuovo la pressione (160/massima-90/minima). Io stanco di questi disturbi, come da sua prescrizione ho cominciato stamattina a prendere il lobidiur ma mi sento molto stordito e assonnato per non usare un altro termine che sarebbe più esaustivo ma volgare quindi evito.
Volevo sapere se questa sensazione di intenso stordimento è soggetta a sparire nei prossimi giorni e anche il senso di pressione in testa che ancora va via dopo 5 giorni.

Grazie.
[#1]
Dr. Serafino Pietro Marcolongo Dietologo, Medico estetico 8,5k 129 67
Gent. utente,
una sola rondine in cielo...non significa che e' primavera!
E' strano che una sola misurazione pressoria induca il Suo Curante ad instaurare una terapia antipertensiva, senza ulteriori indagini e per di piu' all' eta' di 23 anni.
Ritorni per rivalutare insieme il tutto...magari monitorando la pressione o effettuando un Holter pressorio delle 24 h. o sottoponendosi ad una valutazione specialistica Cardiologica.
Se vuole, ci aggiorni pure.
Cordiali saluti e Felice Nuovo Anno.

Dott. Serafino Pietro Marcolongo
Dietologia - Medicina Estetica

IL CONSULTO ONLINE NON SOSTITUISCE LA VISITA DIRETTA!

[#2]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio Dr. Marcolongo per la sua gentile risposta. Tuttavia, devo ammettere che ha scaturito in me una certa preoccupazione sull'affidabilità (a questo punto) del mio medico curante che però sospettavo già da tempo.

Quello che voglio in questo momento è soltanto stare meglio, vorrei che mi passassero questi momenti di difficoltà di concentrazione, che mi passasse questa "morsa" che ho sulla parte centrale superiore della testa e togliermi da essa tanti pensieri brutti che faccio sul mio futuro, nonostante io credo molto in esso. Non a caso sono già sposato e ho uno splendido figlio di 1 anno.

La ringrazio ancora e la terrà aggiornato.
Felice Nuovo Anno anche a Lei.

Sondaggio su informazioni sulla salute, servizi online e Medicitalia.it Partecipa