Utente 167XXX
Buongiorno il mio medico mi ha consigliato di diminuire i caffè per via di un po' di pressione alta e tachicardia che mi viene quando sono particolarmente stressato. A Roma sto vedendo spesso nei bar un caffè che ha solo il 40% di caffeina, si chiama Libero, non è un Hag ma un caffè con meno caffeina, volevo sapere se posso berlo in sostituzione del caffè normale non amando io ilmdecaffeinatoz. Grazie

[#1]  
44918

Cancellato nel 2018
Buon girono.
Mi scusi ma lei quanti caffè beve in una giornata?
Perchè se sono 3-4 la sua ipertensione non dipende dal caffè.
Se ne beve dieci o più che lei beva un caffè parzialmente decaffeinato non le cambia la situazione.
Il problema è stabilire se lei è iperteso oppure no.
Essere iperteso significa che durante la giornata lei ha dei valori che si attestano sopra i 140/90 mmhg, quando la P.A. raccomandata è di 120/70mmhg.
E questo si può vedere con un ABPM (holter pressorio nelle 24 ore) che le misurerà circa 90 volte in una giornata normale la P.A. anche durante la notte per vedere se lei è un soggetto dipper o non dipper, cioè se conserva la fisiologica caduta pressoria notturna oppure no.
Il che è importante ai fini diagnostici, di predizione di danno d'organo ed eventualmente terapeutici.
Faccia sapere se vuole.

Buona domenica,
Dott. Caldarola.