Utente
Buongiorno!
Sono a chiedervi un consiglio su questa questione dato che ricevo i piu' svariati pareri.
La notte e' consigliato o sconsigliato dormire con la finestra aperta?
Premesso che mi sembra assodato che il sonno dovrebbe avvenire in una stanza buia,silenziosa e fresca (con aria ricambiata quotidianamente) chiedo se l'umidita' della notte (soprattutto nella fascia oraria che precede l'alba) possa portare delle complicanze di salute (...ad esempio problemi ai muscoli,ai tendini,torcicolli piuttosto che problemi respiratori)...
Grazie e saluti

[#1]  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
LECCO (LC)
MILANO (MI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Non è una domanda di medicina.

La variabile non è la finestra aperta o chiusa, ma il dormiente.

I clochards dormono all'aperto e raramente si ammalano.

Ne tragga le conseguenze.

Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2]  
Dr. Sergio Formentelli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
GENOVA (GE)
LIVORNO FERRARIS (VC)
MONDOVI' (CN)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2006
Parere e abitudini personali:
Tutte le finestre spalancate d'estate.
Finestra aperta in primavera e autunno, a vari gradi di apertura.
Finestra chiusa l'inverno.
Ma non è per me: è un compromesso con mia moglie.

Ma, come giustamente dice il dr. Catania, non c'è nulla di medico in questo.
www.studioformentelli.it
Attività prevalente: Gnatologia e
Implantologia (scuola italiana)