Rabbia da pipistrello

Salve. Volevo esporre il mio problema. Proprio l'altro giorno alla festa di un mio amico in un baita nel bosco sono stato colpito da un pipistrello alla bocca mentre ero seduto. Mi sono subito spaventato e adesso mi è venuto il panico che possa avermi passato la rabbia. Cosa devo fare?
Grazie
[#1]
Dr. Mario Corcelli Medico legale, Medico igienista 3,7k 101 54
Gentile Signore,

i casi di contagio del virus della rabbia da pipistrelli infetti sono rari; spesso il pipistrello affetta da rabbia è impossibilitato a volare.
In ogni caso, un contagio, almeno in teoria, è sempre possibile, ma bisogna anche dire che raramente l'uomo si ammala.

Se il contatto con l'animale è fortemente sospetto di contagio, si effettua una immunoprofilassi con immunoglobuline specifiche.
La vaccinazione antirabbica è solitamente riservata a persone esposte più frequentemente al rischio di contagio (veterinari, guardie zoofile e forestali etc.).

Nel suo caso va valutato il tipo di "contatto" avuto col pipistrello, se vi sono state ferite o altro, se si è trattato di un morso o di una semplice contusione; si consulti con il suo medico curante per valutare l'opportunità di fare delle immunoglobuline specifiche.

Cordiali saluti.

Mario Corcelli, MD
Milano - specialista Medicina Legale e Igiene-Tecnica Ospedaliera
http://www.medico-legale.it

[#2]
dopo
Utente
Utente
Nel mio caso. Non vi sono state ferite.

Sondaggio su Vaccino anti-Covid (6 mesi dopo) Partecipa