Utente
Salve
premesso che sono un obeso che finora (stando alla bilancia) in quasi 2 mesi di dieta ha perso quasi 8 kg...su 136kg precedenti
oggi ho rifatto le analisi notando un abbassamento dei trigliceridi (167mg/dL su max di 165 fino a 2 mesi fa) oggi a 135mg/dL su max di 165. Un aumento del colesterolo hdl da 25 a 32 mg% su minimo 30 e max 70 con colesterolo totale 184mg/dL su max di 200(2 mesi fa era 227mg/dL su max di 220). Però non è presente il colesterolo cattivo.Vorrei sapere per voi il colesterolo ha subito una miglioria?Può abbassarsi ancora continuando a perdere grasso?
Poi vorrei sapere dato che ho il valore dell'Omocisteina a 15,30mmol/L su max di 15,00 ( ACIDO FOLICO 6,960 nh/ml su max di 20 e minimo 2,76...VITAMINA B12 561,000pg su minomo di 239 e max 931)devo fare qualche cura o posso utilizzare solo alimenti sani?E nel caso quali alimenti mi consigliate ricchi di acido folico e b12?
Aggiungo che l'endocrinologo da cui sono in cura per l'obesità (che spero con tutto me stesso di sconfiggere) mi fa mangiare pesce almeno 3 volte a settimana carne solo 1 volta a settimana.
Sono pronto a darvi ascolto. aiutatemi.
Grazie anticipatamente.

[#1]  
Dr. Nicola Di Fiore

24% attività
16% attualità
4% socialità
BATTIPAGLIA (SA)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2006
Continui così e non si scoraggi.L'attività fisica ha un ruolo fondamentale per raggiungere i suoi obiettivi.Il suo colesterolo LDL è di 125 mg/dl,il valore si ottiene con i dati da lei forniti mediante una formula matematica.
Le posso comunque anticipare che le analisi che si fanno di rutine sono anni luce distanti dalle ultime scoperte.Ne parli col suo medico che oltre ad indagare su una eventuale predisposizione genetica alla 'trombofilia',di cui l'omocisteina è uno dei tanti accertamenti inclusi nello screening,le faccia fare il dosaggio del testosterone totale e degli estrogeni (E2)che sono ritenuti corresponsabili(se diminuisce il primo e aumentano i secondi) dei processi di aterogenesi e malattie cardiache.Per completare il quadro controlli i valori di:Proteina CR,PAI-1(Plasminogen activator inhibitor-1),l'uricemia ,il fibrinogeno e Lp(a):
(Il Lp (a) è una variazione genetica del plasma LDL).

Nicola Di Fiore

[#2] dopo  
Utente
cmq dottore volevo sapere il colesterolo come dice lei a 125 e l'omocisteina a 10,50 sono valori che destano preoccupazione?grazie mille

[#3]  
Dr. Nicola Di Fiore

24% attività
16% attualità
4% socialità
BATTIPAGLIA (SA)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2006
Ad ogni aumento di 5 micromol/l di Omocisteina corrisponde un aumento del rischio cardiovascolare pari a quello che si avrebbe con un aumento di 20 mg/dl di colesterolemia totale e, in particolare, si stima che ogni incremento di 5 micromol/l dei livelli plasmatici di Omocisteina sarebbe gravato da un aumento dell'incidenza di malattia coronarica da 1.6 a 1.8 volte.
I valori delle LDL nel suo caso dovrebbero essere al di sotto di 100mg/dl.
Nicola Di Fiore

[#4] dopo  
Utente
quindi dottore che dovrei fare? sia per l'omocisteina che per il colesterolo....però la dottoressa all'ospedale che mi ha fatto il prelievo mi ha detto che 15,50 di omocisteina è quasi nella norma e che dovrei solo ridurre molto l'uso di carne...disse che sicuramente il dottore non mi avrebbe dato medicinali...ma dottore potrei aiutarmi con la semplice alimentazione? mi consigli dei cibi adatti...grazie mille ancora

[#5]  
Dr. Nicola Di Fiore

24% attività
16% attualità
4% socialità
BATTIPAGLIA (SA)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2006
Mi scusi per il ritardo.L'alimentazione è senz'altro importante e si dovrebbe limitare molto il pane,la pasta e le patate mangiandone il meno possibile,infatti oltre ad aumentare i trigliceridi e le circonferenza addominale,fanno abbassare la quantita' di HDL circolanti.Quindi molta verdura,ortaggi,frutta non zuccherina,niente insaccati,carni rosse,grassi e fritture.Purtroppo non ho un programma per personalizzarle una dieta,altrimenti l'avrei fatto con molto piacere,ma seguendo questi pratici consigli si avranno buoni risultati.Le raccomando,qualora non ci siano controindicazioni,di praticare con costanza e regolarità, attività sportiva aerobica,indispensabile complemento di un sano stile di vita.
Nicola Di Fiore

[#6] dopo  
Utente
Innzitutto grazie dottore...apprezzo moltissimo ciò che mi sta consigliando...Allora sono stato dall'endocrinologo in cui sono in cura per l'obesità...Ho perso 9kg in due mesi di dieta certo ancora ne ho da perdere...mangio molta verdura (lattuga , cipolle, melenzane ecc) ...la pasta il dietologo l'ha data ogni giorno (100gr e 50gr di pane) io li ho sotituiti con pasta integrale e pane di soia...Uso soprattutto pesce magro e carne bianca...la carne rossa solo 1 volta a settima pesata come le patate lesse pesate....Mi hanno detto di fare palestra cardio e aerobica come dice lei...Per l'omocisteina hanno detto che dimagrendo si riequilibra...mi creda non è facile ma sto cercando di lottare per dimagrire e lo voglio più di ogni altra cosa...cmq grazie mille...sto procendendo bene?

[#7]  
Dr. Nicola Di Fiore

24% attività
16% attualità
4% socialità
BATTIPAGLIA (SA)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2006
Sta facendo tutto quello che scientificamente è giusto con le conoscenze attuali ,ma non dimentichi di approfondire gli esami da me suggeriti all'inizio, e monitorare il più possibile il rischio cardiovascolare e metabolico.
Nicola Di Fiore