Utente
Salve, da piu' di un anno ho dei dolori allo sterno che accuso nel momento in cui tendo a chiudere il torace con le braccia o per particolari torsioni ma mai i dolori insorgono da soli, da circa due mesi si e' associato vomito che poi e' sparito lasciando spazio ad un senso continuo di nausea con mal di gola; Mi sono poi accorto di avere sotto la mandibola numerosi linfonodi infiammati e uno a lato dell'orecchio. Puo' essere tutto collegato? Come mi devo comportare?
Distinti Saluti

[#1]  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Non si può assolutamente dare un contributo tramite Internet senza un visita. Ma la comparsa di vomito nausea e linfonodi reattivi potrebbero indirizzare verso una sindrome da reflusso gastroesofageo.
Ne parli con il suo curante.
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2] dopo  
Utente
Ho fatto una radiografia al torace, il referto afferma che c'e' una tumefazione ovalare a margini netti (in prima ipotesi di natura vascolare) nella zona parailare, secondo arco cardiaco al corpo medio...possibile che una cosa del genere provochi dolore(premetto che mi fa male anche dietro ma e' un evidente dolore muscolare)? I disturbi allo stomaco grazie al Pantorc sono sempre piu' lievi ma resta una strana sensazione in gola.

[#3]  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Provi a rioproporre il quesito >>(in prima ipotesi di natura vascolare)>> in specialità CHIRURGIA VASCOLARE
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com