Utente cancellato
alve
sono un ragazzo di 24 anni.Premetto che non pratico ormai da molto tempo attività sportiva regolare da lungo tempo, quasi due anni.Ultimamente quando vado a farmi un partitella di calcetto con gli amici mi capita dopo un un quarto d'ora di intensa corsa(mi sforzo un sacco) mi capita di avvertire un lieve giramento di testa e poi una nausea che una volta mi ha portato a vomitare un po'.C'è da dire pero' che dopo un po che mi sono riposato fermandomi(andando in porta) e nn correndo sono tornato a giocare e ho giocato con continuità.Non sono allenato e fumo 10 sigarette al giorno. Voglio chiederLe se questo è dovuto al fatto che sono fuori allenamento oppure ci sono altri tipi di problemi?ho eseguito in passato holter con esito negativo di qualsivolglia malattia cardiaca(un leggera aritmia respiratoria a 22 anni).Cinque anni fa ho fatto il test sotto sforzo per giocare in una società di categorie inferiori con esito negativo e allora non avevo di questi problemi.Solo ultimamente quando gioco e siccome già dall'inizio do tutto me stesso mi capita di avvertire dopo un quarto d'ora questa nausea e una forte stanchezza...come se mi sentissi sfinito.C' da dire pero' che dopo un po che mi sono riposato torno a giocare e gioco con continuità.faccio molta vita sedentaria per via dello studio.attendo Sua risposta.grazie


[#1]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2008
Un controllo cardiologico non e' fuori luogo, anche se la causa mi sembra piu' da imputare alla scarsa continuita' con la quale lei effettua attivita' fisica: grandi sforzi per un giorno, e grandi riposi nei successivi dieci, non rappresentano il ritmo raccomandabile.
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com