Sigarette elettroniche, disinformazioni

Gentili signori, avrei un dubbio.

Sono un "ex" piccolo (credo, e spero) fumatore di un anno e poco più.

Ho deciso di smettere, e non credo, sperando di non peccare di ottimismo, che il bisogno chimico possa impedirmelo.
Sono però estremamente affezionato all'atto, come amplificatore dei piaceri altrimenti fuggevoli che possono risultare da una pausa, da un giorno libero, o anche dallo sfogare su qualcosa in particolare un sentimento positivo o meno.

Questo utilizzo della sigaretta come punto di riferimento, francamente, mi piace, e mi ha aiutato, seppure in modo un pò ambiguo, a vivere meglio determinati aspetti della quotidianità, come sarebbe una lunga passeggiata ogni mattina, o il caffè per quelli che a differenza mia possono permetterselo senza insonnia derivante.
Specifico questa funzione, ed esempi vicini, poichè non vorrei smettere soltanto, o sostituire con altro come bevande o snack inefficaci.

A questo proposito ho sentito parlare di queste sigarette elettroniche.

Ho un'intenzione un pò particolare, rispetto a quella solita, ovvero di iniziare a fumare quella per abitudine, e non solo per smettere di fumare, cosa che, armato di volontà e senza neanche sentire il bisogno, francamente, reputo già compiuta o ben vicina a questo traguardo.

Ho sentito molte cose a riguardo, quindi specifico solo qualcosa.

Parlo solo ed esclusivamente di quelle SENZA nicotina, poichè "voglio un giocattolo", non avvelenarmi in maniera minore.

C'è chi dice non ci siano studi, chi ci siano sostanze cancerogene, chi sia soltanto vapore acqueo aromatizzato, allora chiedo agli esperti, sperando non avrei dovuto mettere questa domanda in pneumologia, ad esempio.

Una volta accertatomi, se è possibile riuscirci, che sia TOTALMENTE innocuo, se effettivamente lo è, m'interesserebbe informarmi sul se sia reperibile in una qualunque farmacia esso, o le varie ricariche o i pezzi di ricambio che paiono dover essere periodicamente cambiati.
Ovviamente quest'ultimo periodo diviene inutile nel caso non sia accertata la salubre possibilità di utilizzo.

Molte grazie per l'attenzione.
[#1]
Dr. Salvo Catania Oncologo, Chirurgo generale, Senologo 31,7k 1,2k 77
Non ci sono novità rispetto al consulto che Le allego

https://www.medicitalia.it/consulti/medicina-di-base/135210-sigaretta-elettronica.html

Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2]
dopo
Utente
Utente
E sa dirmi se esiste un qualche oggetto "simile"?

Ribadisco che non sono interessato a chissà cosa, anzi, se esistesse una simile "sigaretta" da caricare solo ad acqua di rubinetto a casa, come le pistole per bambini, ne sarei parecchio interessato, essendo che non m'interessa l'aroma, e se non si può averlo, neanche il fumo in se.

L'oggetto è qualcosa su cui "concentrarmi" e nient altro, come una camomilla, soltanto quanto più, anche poco se non si può altrimenti, simile ad una sigaretta.

Mi scuso del tempo che rubo, e molte grazie.
[#3]
Dr. Salvo Catania Oncologo, Chirurgo generale, Senologo 31,7k 1,2k 77
Esula dalle competenze della medicina. Ne potremmo parlre al bar per una chiacchierata, ma qui dove leggono tutti non è corretto esprimere opinioni non confermate da evidenze scientifiche. Mi dispiace.
[#4]
dopo
Utente
Utente
Capisco, e La ringrazio.

Sondaggio su Vaccino anti-Covid (6 mesi dopo) Partecipa