Oltre a bere molto e fare sport, ci sono esami che possano confermare queste supposizioni e, in

Buongiorno,
seguo una dieta da circa 6 mesi ad alto contenuto proteico cui ho abbinato una attività sportiva suggerita da un preparatore.dovrei aggiungere che da circa un anno ho dei forti dolori a pancia e intestino, per i quali sto indagando e per i quali per ora ho provato due farmaci Feed Colon e Debrum. Assumo inoltre degli antiepilettici (topamax 50- 75 mg/die). Gli esami di tiroide e ipofisi hanno mostrato valori nella norma, ma tutti gli specialisti che ho visto mi hanno detto che i miei disturbi e la mia difficoltà a dimagrire potrebbero essere causati da una ritenzione idrica. Oltre a bere molto e fare sport, ci sono esami che possano confermare queste supposizioni e, in caso affermativo, come si può effettivamente combattere la ritenzione?
grazie per l'attenzione
[#1]
Dr. Filippo Mangione Nefrologo, Medico internista 900 50
La ritenzione idrica (edema) non causa difficoltà a dimagrire, ma produce un incremento del contenuto corporeo di acqua (che può esprimersi con aumento, più o meno progressivo, di peso).

L'edema non è un'entità astratta, ma un preciso segno clinico che qualuque medico deve essere in grado di riconoscere.

Dr. Filippo Mangione
Specialista in Nefrologia
Dirigente Medico - Fondaz. IRCCS Policlinico S. Matteo - Pavia

[#2]
dopo
Utente
Utente
la ringrazio per la risposta, ma forse non mi sono spiegata bene. tanti medici che ho visto per altri scopi e a cui ho sottoposto il problema, hanno ipotizzato che avessi problemi di ritenzione idrica, ma nessuno lo ha mai verificato o mi ha detto cosa eventualmente fare per appurarlo. Mi chiedevo quindi se potesse fornirmi lei qualche utile indicazione al riguardo.
Cordiali saluti

Sondaggio su Vaccino anti-Covid (6 mesi dopo) Partecipa