Utente
salve , ho mia mamma che da più di tre anni a una forte tosse secca,gli e stato riscontrato un carcinoma polmonare,che sta curando con diversi cicli di chemio terapia,all'inizio era debole infatti alcune volte prendeva del cortisone e passava un po',adesso e ritornata più forte e anche spuntata un ernia ombellicare e nn prende più del cortisone. i sintomi che cià quando tossisce,racconda che quando tossisce nn vede più niente ,diventa più debole e le mancano le forze.la tosse qli viene sopratutto quando si alza dal letto oppure si innervosisce e in ansia e quando si agita.lei a 52 anni e quando fa chemio sta un po' debole ma poi si riprende il problema e la tosse che la butta giù,infatti se nn fosse per la tosse nn sembra che e un ammalata di carcinoma polmonare.se qualcuno ci puo aiutare a questa tosse saremmo molto gradi,nell'attesa del vostro consiglio vi saluto.grazie.

[#1]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Mi dispiace non poterle essere di aiuto: oltre il protocollo standard di cure che in questi casi viene svolto, non c'è altro da fare. Comunque, è sempre bene tenere aggiornato l'Oncologo sulla sintomatologia. Purtroppo, stiamo parlando di un carcinoma polmonare e la tosse è uno dei sintomi caratteristici di questa malattia. Un cordiale saluto
Dr. Raffaello Brunori

[#2] dopo  
Utente
volevo ringraziarla per aver risposto alla mia richiesta, siamo gia al corrente di questo sintomo ma la mia richiesta e sapere se esiste qualcosa per alleviare la tosse,forse sono ignorante all'argomento ma credo che e impossibile che nn ci sia rimedio e la paziente sia costretta per tutto il tempo che viva di convivere con questa tosse,e poi volevo chiederle noi abbiamo un altro caso di carcinoma polmonare e le posso dire che lo stato di questo e molto piu avanzato di quello della mamma ma in tutto l'arco della scoperta di questa malattia la zia nn ha mai avuto un colpo di tosse.Ecco perchè la mia ignoranza mi porta a nn credere che ci sia rimedio.La ringrazio anticipatamente e le porgo i miei cordiali saluti.Antonio.

[#3]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Purtroppo, ogni caso è a sè, cosi' come la localizzazione del tumore e le eventuali metastasi. Purtroppo, non ci sono farmaci che possano sedare la tosse. La sintomatologia è tipica di questa patologia. La terapia oncologica ormai è standardizzata a livello europeo. Che dirle, provi a sentire l'Oncologo anche se credo che non ci sia un rimedio diverso da quello in atto. Mi dispiace veramente.
Dr. Raffaello Brunori