Blocco arti superiori

Allora, 3 giorni fa, ero nel pulmann di ritorno da lavoro, dopo 1 giornata molto stressante, in pratica, comncio ad avere dei forti dolori al petto, comicio a sudare, ad avere caldo, nel pulmann traparebntesi non c'erano finestrini, mi tolgo il glfino e riamngo a mezze maniche... Dopo un pò mi gir la testa... Mi sento che le forze mi stanno abbandonado,tento di mangiare dei salatini, ma dopo 1 pò un fomicolio alle mani , fino a che il formicolio si fa insopportabile... Ho un blocco delle mani... Una specie di paresi, poi perdo i sensi e svengo... Arriva l'aamnulanza e mi porta in ospedale... Da lì al mio risveglio a 2 ore perdo completamente la sensibilità della mano, no la sentivo... Mi davano pizzichi su ma niente, si risveglia piano piano dopo 2 ore...Ora... Mi hanno detto ke potrebbe essere una crisi di panico, però m hanno dato tutti li accertamenti da fare... Ho fatto già eco dople, ecocardiogramma, eco cuore e non c'è niente a livello del genere... Ora il medico non mi ha consigliato ancora di fare la tac... Però io penso sia da fare... Che cosa pensate di tutto??? Fatemi sapere, un abbraccio
4 ore fa - 4 giorni rimanenti per rispondere.
[#1]
Attivo dal 2010 al 2011
Medico di medicina generale, Medico di base, Pneumologo, Psicoterapeuta
Gent.ma Utente,

E' vero, l'ipotesi di un attacco di panico potrebbe spiegare la sintomatologia: non è sempre presente l'ansia anticipatoria e, anzi, proprio questa imprevedibilità spiega uno dei quadri tipici del disturbo di panico, la paura di averne altri senza poterli prevedere. Se così fosse, si può curare. Se ne può occupare il Suo Medico di Medicina Generale se ne ha esperienza, oppure, se lo ritiene necessario, può indirizzarla alla consulenza specialistica che reputi necessaria.

E' anche vero, però, che erano necessari gli altri accertamenti perché queste condizioni possono "mimare" problemi neurologici seri e i Colleghi hanno fatto benissimo.

La TC non era particolarmente necessaria sul momento perché la Sua sintomatologia, da come la descrive, non era indicativa di patologie evidenziabili nell'immediato con tale indaine; è invece vero che una TC sarebbe indicata in seguito, dalle 3 alle 4 settimane dopo l'episodio.

Saluti
[#2]
dopo
Utente
Utente
Lei quindi mi consiglia di farla la TC? Ora cmq ho prenotato una visita cardiologica privata... Dove porterò tutte le analisi fatte... Il fatto alla fine è che a volte mi viene un dolore che parte dal collo ed arriva fino all'articolazione della mano, però prendo 1 aspirina e tutto passa. In famiglia ho casio dio atrosi e tunnel carpale... Andrò a fare anche una radiografia alle mani. Che ne pensa???????
[#3]
Attivo dal 2010 al 2011
Medico di medicina generale, Medico di base, Pneumologo, Psicoterapeuta
gent.ma Utente,

difficile poter fornire indicazione precise da qui senza un esame fisico diretto. Secondo le mie abitudini, però, è il Medico di Medicina Generale che dovrebbe decidere se e quali indagini effettuare. Altrimenti rischierebbe di ottenere dati che non Le servono e non sapere nulla di utile, oltretutto spendendo dei soldi.

Sondaggio su informazioni sulla salute, servizi online e Medicitalia.it Partecipa