Linfonodi inguinali di aspetto reattivo flogistico.

Buongiorno,da un mese a questa parte ho notato un rigonfiamento (piccola dimensione) nella zona inguinale dx e sx. Ho attribuivo questa cosa al fatto che pratico ciclismo (eventuale ernia). Oggi ho fatto la ecografia, "L'esame ecotomografico ha evidenziato,bilateralmente, in regione inguinale, la presenza di alcuni linfonodi aumentati di volume, di aspetto reattivo flogistico,dai diametri auutali non superiori a 10 mm". Il Dottore che ha svolto l'esame mi ha detto che non è nulla di grave, che si risolverà tutto con un antinfiammatorio. Attualmente godo di buona salute. Voi cosa e pensate. Grazie mille per l'aiuto.
[#1]
Dr. Raffaello Brunori Otorinolaringoiatra, Medico di medicina generale 31,4k 1,1k
Credo anchio che il tutto si risolverà con una terapia antinfiammatoria. Consideriamo anche lo sport che fà eche, quindi, è normale il riscontro di tali linfonodi reattivi. Un cordiale saluto

Dr. Raffaello Brunori

Sondaggio su Vaccino anti-Covid (6 mesi dopo) Partecipa