Attivo dal 2009 al 2012
nella parte bassa a destra della schiena, in corrispondenza del bacino avverto da circa 15 giorni un dolore continuo soprattutto quando sono seduto o a letto a pancia in giù. a volte il dolore si irradia in direzione del femore della gamba destra. il dolore è per lo più sopportabile anche se in alcuni momenti, tipo dopo intenso movimento o affaticamento, diventa più acuto al punto di disturbarmi nelle mie attività. Sinora non ho preso nulla pensando che fosse passeggero, però oggi è davvero insopportabile e mi ha reso difficile il sonno pomeridiano. questo dolore sparisce e riappare ciclicamente, tipo a luglio dell'anno scorso o durante quest'anno. il mio medico generico attribuisce la causa al materasso, consigliandomi di sostituirlo. non mi ha però prescritto alcun medicinale, anche perchè io gli ho detto che era sopportabile. vorrei però avere un altro parere in merito.

[#1]  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
A questo punto lo indurrei a prescrivere una visita ortopedica per un eventuale approfondimento
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2] dopo  
Attivo dal 2009 al 2012
Proprio ieri pomeriggio sono stato dal medico che mi ha tastato la schiena in vari punti, fatto fare diversi esercizi e colpito con un martello le gambe. alla fine ha detto che non è nulla di grave tipo ernia. probabilmente il dolore è dovuto a una cattiva postura o a molte ora passate seduto in ufficio. Mi ha prescritto paracetamolo e una pomata che da ieri sera sto prendendo. Sto molto meglio, dormo più tranquillo e mi muovo normalmente anche se talvolta rimane un leggero dolore. è normale? questo dolore tenderà a sparire?

[#3]  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
E' normale per quanto ha diagnosticato il suo curante amplificato dal suo stato d'ansia.
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com