Distorsione rachide cervicale, trauma cranico?

Il 18/09 ho avuto un incidente con ribaltamento dell'auto, ero senza cinture
In ospedale la diagnosi è: lieve distorsione della caviglia destra e rettilineizzazione del rachide (risultato dai raggi)
e distorsione del rachide cervicale.

Durante la visita mi hanno fatto i raggi alla spalla, al collo e alla gamba

Non mi hanno visitato la testa.

Le mie perplessità sono due.
Come prima cosa, vorrei sapere se la distorsione del rachide guarirà completamente o se avrò postumi in futuro, o se la situazione sarà permanente.
Ho vari dolori, nausea e vertigini.

Come seconda cosa ho paura di avere un trauma cranico asintomatico e ho paura di non esser stato controllato abbastanza.
Posso stare tranquillo di non avere un trauma cranico o mi consigliate ulteriori accertamenti?
Riguardo la distorsione del rachide, aiuti, consigli?
Grazie.
Sto portando un collare morbido da levare la sera.
E il medico mi ha detto tra sette giorni di rivolgermi ad un fisioterapista per manovre al collo.
[#1]
Attivo dal 2011 al 2011
Medico di medicina generale
Caro Utente,

andando per ordine

- non è possibile fornire una risposta di questo tipo a distanza, ci sono molte variabili che possono essere apprezzate solamente con lastre alla mano e una serie di visite reali che possono apprezzare le variazioni del quadro clinico. Generalmente, data anche la giovane età, ci sono buone risposte, ma è importante seguire tutte le indicazioni del curante e dell'eventuale specialista a riguardo. Non sarà probabilmente un discorso terapeutico breve ma deve essere fiducioso nei risultati.

- contatti il medico curante per eventuali accertamenti (tac) in caso avverta sopore ingravescente, nausea/vomito, vertigini, disturbi alla visione o ronzii anormali

- porti tanta pazienza e indossi SEMPRE le cinture

[#2]
Dr. Salvo Catania Oncologo, Chirurgo generale, Senologo 31,6k 1,2k 77
Sul trauma cranico ovviamente occorre una visita per poterle dare consigli e mi rivolgerei al curante almeno per
il primo approccio.

Sulla "distorsione" del rachide riposterei in area ORTOPEDIA.

Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#3]
dopo
Attivo dal 2011 al 2011
Ex utente
ma del trauma cranico non mi dovrei accorgere a causa della cefalea?
Riguardo le vertigini e la nausea le ho a causa della distorsione, quindi non saprei se possono dipendere dalla distorsione o da un eventuale trauma cranico lieve.
Anche il gusto, ho il gusto alterato da piu di un mese a causa di una lesione del nervo linguale.
Subito dopo l'incidente non avevo dolori al capo, ciò può concludere il fatto di non aver avuto un trauma cranico o possono essere completamente asintomatici?
[#4]
dopo
Attivo dal 2011 al 2011
Ex utente
Inoltre mi sono appena accorto di avere un linfonodo dolente e ingrossato sotto l'orecchio sinistro, all'attaccamento della mandibola
[#5]
Attivo dal 2011 al 2011
Medico di medicina generale
C'è poco da aggiungere se non rimarcare che necessita di una visita del curante.

Cordiali saluti

Sondaggio su informazioni sulla salute, servizi online e Medicitalia.it Partecipa