Sintomi zona petto e gola, Sospetto tiroide

SALVE,
SONO UNA RAGAZZA DI 23 ANNI. MI SONO GIA RIVOLTA PER UN CONSULTO PERCHE IN QUESTO PERIODO AVVERTO SINTOMI STRANI:

DOLORI AL PETTO
BATTITO EVIDENTE
AFFANNO
BLOCCO NEL CAMMINARE
BLOCCO NEL RESPIRARE
STANCHEZZA

LA DIAGNOSI DEL MEDICO CURANTE è STATA ANSìA, HO PROVATO LA VALERIANA CON SCARSI RISULTATI. I SINTOMI CONTINUANO DA 4 MESI, IN PIU IERI SI è AGGIUNTA UNA FASTIDIOSA SENSAZIONE ALLA GOLA. POTREBBE ESSERE UN MALFUNZIONAMENTO DELLA TIROIDE? SECONDO LEI DEVO FARE QUALCHE CONTROLLO IN PIU?GRAZIE IN ANTICIPO
[#1]
Attivo dal 2011 al 2011
Medico di medicina generale
Gentile Signorina,

tenga in considerazione una rivalutazione presso il suo curante. La valeriana nel combattere l'ansia ha una efficacia limitata e non c'è motivo di stupirsi del persistere dei sintomi.
La fastidiosa sensazione alla gola, dato il periodo prolifico e la diagnosi di ansia già formulata dal curante, è da riferirsi più ad una virosi che a problemi tiroidei.
I controlli necessari sono prescrivibili solo dopo una vista ed un sospetto diagnostico.

Cordiali saluti
[#2]
dopo
Utente
Utente
la ringrazio per la risposta,
sono stata dal mio medico e ha detto che a questo punto lui sospetta un'anemia. Dovrò perciò svolgere gli esami del sangue. Sto anche utilizzando un integratore di magnesio. Devo aspettare per le analisi, per provare col magnesio o per evitare anche che interferisca con i risultati?grazie ancora
[#3]
Attivo dal 2011 al 2011
Medico di medicina generale
Aspetti le analisi, no a terapie fai-da-te.

Prego
[#4]
dopo
Utente
Utente
posso dunque stare tranquilla sul cuore?
[#5]
Attivo dal 2011 al 2011
Medico di medicina generale
Se le è stata diagnosticata già da tempo ansia (con annessa la sintomatologia tipica), non vedo il motivo di preoccuparsi. Abbia fiducia nel suo curante.

Cordiali saluti
[#6]
dopo
Utente
Utente
Grazie, quindi sono sintomi di ansia e anemia. Per curiosità, dalle analisi si evidenzierebbe comunque un problema cardiaco?
[#7]
Attivo dal 2011 al 2011
Medico di medicina generale
Dalla analisi di routine è difficile evidenziare un problema cardiaco, è molto più sensibile la visita del medico.

Prego
[#8]
dopo
Utente
Utente
Intende medico di base (percezione del battito con stetoscopio e misurazione pressione) o cardiologo?
[#9]
Attivo dal 2011 al 2011
Medico di medicina generale
Per una prima valutazione basta il medico di famiglia.

[#10]
dopo
Utente
Utente
risultati delle analisi:
emoglobina ok, tutto ok, superiori alla norma di poco solo un alfa beta nel protidogramma e per le urine abbondante flora microbica
Mi sento tranquillizzata ma allo stesso tempo un po allarmata perchè il problema persiste. Posso chiederle un consiglio?

Sondaggio su informazioni sulla salute, servizi online e Medicitalia.it Partecipa