Epatiti a e b

Buongiorno scrivo per mio padre,un uomo di 61 anni con un peso di 69 kg ed un altezza di un metro e 60.E' stato ricoverato in ospedale un asettimana fa dopo un forte dolore addominale ed uno svenimento con sudorazione dato da tale dolore.Gli esami del sangue davano AST 574 ALT 612. y-GT 512 LDH 1358 BIRILUBINA: 1.57 ALP 205
CPK 36.Sintomi di un epatite acuta. Oggi che è tornato a casa gli hanno dato la diagnosi:ovvero epatite a e b avute mentre della c non ci sono anticorpi in giro.Però vogliono approfondire con una risonanza magnetica e con altri esami specifici per vedere se la C è IN CIRCOLO...Insomma tutto così improvviso senza sapere il motivo.Tra l'altro dicono che i dolori che ha avuto forse sono segno che è passato un calcolo per le vie biliari che però da tac ,gastroscopia e decografia non si vede.Oltre a ciò gli hanno trovato le ghiadole renali un po ingrossate ma non lo ritengono importante.Oggi all'uscita dall'ospedale i suoi valori erano i seguenti:AST 25 ALT 122 y-GT 512 LDH 286 BIRILUBINA0.4 ALP 137.
iL REFERTO SI CONCLUDE: nEGATIVA LA RICERCA DI MARCATORI EPATOTROPI MAGGIORI E MINORI.PROGRESSIVO MIGLIORAMENTO BIOCHIMICO;NON PIù DOLORE DURANTE LA DEGENZA.SI DIMETTE PROGRAMMANDO COMPLETAMENTO DIAGNOSTICO POST RICOVERO.SI SEGNALA PRESENZA RADIOLOGICA DI INGRANDIMENTO SURRENALE BILATERALE,PER CUI SI PROGRAMMANO DOSAGGI DI ACTH CORTISOLO LASMATICI ED URINARIO.IL PAZIENTE è ATTESO DIGIUNO IL 15 P.V. PER ESEGUIRE PRELIEVO EMATICO E CONSEGNARE CAMPIONE URINE.PER PRESENZA DI STIPSI SI INTRODUCE IN TERAPIA PEG.
insomma il terremoto che è avvenuto nel suo organismo ha un collegamento?Cioè dolore addominale,forse tre tipi di epatite e reni ingrossati...Cosa ne pensa?E secondo lei l'epatite c se non hanno trovato gli anticorpi possono cmq trovarla in corso con degli esami del genere?Ringrazio in anticipo per qualunque risposta.
[#1]
Attivo dal 2006 al 2010
Allergologo, Biochimico clinico, Medico di laboratorio
L'epatite l'ha fatta, ora bisogna attribuirle una causa. Le cose trovate al surrene sono un reperto occasionale e non c'entrano. Per l'epatite C
si puo' sempre cercare il genoma virale, ma in una epatite cosi' acuta se fosse colpa del virus C, avremmo fior di anticorpi.

Io leggo "negativa la ricerca di marcatori epatotropi (?) maggiori e minori", mentre lei invece dice che gli hanno trovato i marcatori anti A e anti B. Quindi poi bisognerebbe vedere in dettaglio cosa esattamente hanno cercato e cosa esattamente hanno trovato.

Comunque se non e' una forma infettiva si puo' pensare a una sofferenza acuta del fegato da avvelenamento da funghi, da esposizione a sostanze chimiche compresi farmaci, oppure effettivamente da ristagno della bile, come farebbe pensare il dolore acuto che non e' tipico delle epatiti mentre e' tipico delle coliche biliari da calcolo.

A livello di ipotesi, quella di sofferenza epatica sieronegativa da calcolo ostruttivo poi espulso, e' abbastanza convincete.
[#2]
dopo
Utente
Utente
Gentile dottore la ringrazio per la sua risposta.Leggendo anche io la frase" negativa la ricerca di marcatori epatotropi" mi ha fatto pensare che non esiste un riscontro effettivo di quel tipo di epatite .Però i medici ce l'hanno ripetuto a voce piu volte.HA contratto epatite a e b.Però non ho nulla di scritto a riguardo...mi sembra effettivamente un po strano.Le volevo inoltre chiedere,se l'ipotesi del calcolo fosse vera ma che fine puo aver fatto e in che modo puo essere stato espulso?I prossimi risultati degli esami saranno esami piu specifici dell'epatite che avranno bisogno di due settimane prima di avere un risultato.Magari così si risolverà questo dilemma.LUi è ancora debole,insomma oggi è uscito ed ha fatto una passeggiata e gli girava la testa.Crede sia normale?ringrazio ancora per la risposta.

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio