Torpore agli alluci dei piedi

Salve,
è da piu di 2 mesi che avverto un diffuso torpore all'alluce del piede sx, localizzato precisamente nella parte superiore dx (periferica) dell'alluce.
Ora, da una settimana circa inizio ad avvertire lo stesso torpore con le stesse modalità anche all'alluce del piede dx. Premetto che non indosso calzature strette; cammino il poco necessario; pratico cyclette 3 ore alla settimana (al di là di questo, pratimante la mia vita è sedentaria). Cosa potrebbe essere? è una cosa da prendere sul serio e da riferire al mio medico di fiducia? potrebbe essere legato in qualche modo a problemi di cuore e/o pressione?
[#1]
Dr. Serafino Pietro Marcolongo Dietologo, Medico estetico 8,5k 129 67
Gent. utente,
intanto ne parli col Suo Curante e magari iniziare con un'indagine ematochimica di routine, inclusa l' uricemia.
Cordiali saluti.

Dott. Serafino Pietro Marcolongo
Dietologia - Medicina Estetica

IL CONSULTO ONLINE NON SOSTITUISCE LA VISITA DIRETTA!

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie dottore per la risposta.
Esami del sangue li ho fatti circa 4 mesi fa (quelli di routine che hanno proceduto l'operazione di circoncisione totale a cui mi sono sottoposto ad ottobre) e i valori sono tutti nella media.
Le chiedevo se questo è un problema da prendere sul serio o meno perché ho già molti altri problemi con cui "assillo" continuamente il mio medico di fiducia (artrosi; problemi al cuore: palpitazioni; dermatite seborroica; difetto comunicazione; sbandamento mentre cammino; difficoltà alla defecazione; mancanza di concentrazione; perdite di memoria a lungo termine e sporadicamente breve termine; sporadiche sensazioni di "mancanza di aria" e quindi respiro profondo; dolore ai peli del petto e spalle; e tutto questo all'età di 21 anni...) e non vorrei aggiungere a questo pesante fardello altro materiale...
[#3]
dopo
Utente
Utente
Salve, sto ancora aspettando la sua risposta. Grazie.
[#4]
Dr. Serafino Pietro Marcolongo Dietologo, Medico estetico 8,5k 129 67
Gent. utente,
a maggior ragione (per le numerose problematiche che l'affliggono e per gli esami effettuati 4 mesi fa circa) deve informare il Suo Curante per un approfondimento utile. Per quelle che sono le indicazioni di un consulto on-line, non posso che confermare quanto già consigliato nel precedente post.
Cordialità.

Sondaggio su informazioni sulla salute, servizi online e Medicitalia.it Partecipa