Utente
Buonasera
sono una ragazza di 26 anni e da più di dieci giorni una forte tosse che non mi fa dormire la notte, accompagnata da mal di gola, e raffreddore da un paio di giorni
il mal di gola da qualche giorno è passato curato con cefixoral. prendo vivin c per il raffreddore che ho da tre giorni.
il mio problema è questa forte tosse che non passa da oltre 10 giorni curata con bisolvon linctus come indicazione del medico curante. inizialmente grassa con espulsione di muco biancastro-verdastro e ora mista, accompagnata fino a stamattina da forti dolori alla schiena quando tossivo e ora da un forte dolore sotto al seno destro, anche solo facendo un respiro profondo o soffiando il naso.
possono essere sintomi di qualcosa di più grave?o è semplice raffreddore?
vi ringrazio per la disponibilità

[#1]  
Dr. Serafino Pietro Marcolongo

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
16% attualità
20% socialità
SALERNO (SA)
MANFREDONIA (FG)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2009
Prenota una visita specialistica
Gent. utente,
la tosse, anche al termine di una terapia antibiotica, può persistere per diversi giorni.
Un controllo diretto dal Suo Curante La potrebbe tranquillizzare e, nel contempo, permettere al Collega di rivalutare la terapia in atto.
Cordiali saluti.
Dott. Serafino Pietro Marcolongo
Dietologia - Medicina Estetica

IL CONSULTO ONLINE NON SOSTITUISCE LA VISITA DIRETTA!

[#2] dopo  
Utente
la ringrazio per avermi risposto

cordiali saluti

[#3] dopo  
Utente
Buongiorno
sono andata dal medico curante come mi aveva consigliato.
mi ha detto di continuare con antibiotico aspirina e sciroppo e di avere pazienza che passerà , usando testuali parole : anche se fosse bronchite la cura è sempre la stessa. però sono un pò preoccupata che da bronchite posso diventare se mal curata polmonite.inoltre c'è da dire che nel giro di due mesi ho avuto 4 volte l'influenza sempre con tosse e una sola volta con febbre. ora vorrei capire, visto che il mio medico non mi ha nemmeno visitata, se fosse il caso di andare da uno specialista o seguire le indicazioni del medico, ossia aspettare che prima o poi passi.
la ringrazio anticipatamente.

[#4]  
Dr. Serafino Pietro Marcolongo

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
16% attualità
20% socialità
SALERNO (SA)
MANFREDONIA (FG)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2009
Gent. utente,
sono certo che il Suo Curante non ha lasciato nulla al caso...
Rispetti con pazienza la nuova terapia prescritta e se la tosse dovesse persistere un Rx. torace, a quel punto, andrebbe effettuato.
Mi tenga pure aggiornato.
Cordiali saluti.
Dott. Serafino Pietro Marcolongo
Dietologia - Medicina Estetica

IL CONSULTO ONLINE NON SOSTITUISCE LA VISITA DIRETTA!

[#5] dopo  
Utente
la ringrazio per avermi risposto
buona giornata

[#6] dopo  
Utente
Buongiorno dottore
giovedì sono stata dal medico curante di mio zio , che dopo avermi visitato mi ha detto che soffro di reflusso gastrointestinale. il giorno dopo , siccome il dolore al petto persisteva , mi sono fatta visitare da un bronchiologo, che mi ha detto che il torace è pulito e che soffro di rinofaringite acuta, per cui mi ha prescritto oki mattina e sera e spray nasale nasonex al mattino. se non passa visita orl.
dopo qualche giorno il dolore dal petto destro è passato al petto sinistro, la tosse sembra diminuita rispetto alle settimane precedenti. ora sto seguendo la cura oki e spray da tre giorni.ma mi resta il dubbio per il reflusso.
lei cosa ne pensa?
grazie