Utente 188XXX
Egr. Dottori,
ho effettuato alcune ricerche su internet e ho letto che è bene alternare l'acqua frizzante con quella naturale. A questo punto però mi chiedo: può far male bere sempre e soltanto acqua frizzante (e mai quella naturale)? Per quale motivo si consiglia di alternare i due tipi di acqua? Quali conseguenze può provocare nell'organismo un'esclusiva assunzione di acqua gassata?

Vi ringrazio per la cortese attenzione.
Buonasera.

[#1]  
Dr. Gaetano Pinto

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
0% attualità
20% socialità
NOCERA INFERIORE (SA)
TORRE ANNUNZIATA (NA)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2011
Gentile utente
l'assunzione sistematica e costante di acqua gassata non è da consigliare .Esiste un aforisma in medicina nutrizionale che dice :bisogna mangiare di tutto un poco, non troppo di niente.Questo significa che abusare di bibite gassate determina distensione gassosa dello stomaco con fastidio alla digestione,dilatazione gastrica che può' predisporre in misura maggiore al reflusso gastrico in esofago.Questo avviene specie nelle persone affette da ernia iatale(molte persone ne soffrono e non sanno di averla).Il reflusso gastrico ,per la risalita di materiale acido in esofago può' determinare irritazione delle pareti dell'esofago ,dotato di una mucosa non idonea a sopportare sostanze acide .A lungo andare ,l'esofagite può' determinare degli esiti cicatriziali della mucosa esofagea con restringimento del canale esofageo.Le acque gassate artificialmente possono contenere più' sodio ,questo eccesso non certo fa bene all'organismo.
UN cordiale saluto
Dr. Gaetano Pinto