Utente
Salve!
Da circa un anno a questa parte, facendo le analisi del sangue, sono stati riscontrati valori di bilirubina più alti del normale. Il valore più alto raggiunto è stato 2.1. Un epatologo mi ha però sconsigliato di allarmarmi e ha attribuito questi valori alla Sindrome di Gilbert. Da qualche mese a questa parte ( all'incirca da giugno) ho spesso mal di pancia e forti nausee mattutine che a volte perdurano nel corso della giornata, e da circa un mese devo sforzarmi per leggere scritte lontane ( cosa che non mi è mai capitata), ho la vista sfuocata e forti mal di testa al risveglio. Il tutto è accompagnato da un forte senso di ansia generale e di tristezza. Ciò che mi ha spinto a scrivere è stato un episodio avvenuto stanotte: mi sono svegliata alle cinque di mattina e ho avuto dei giramenti di testa fortissimi, non riuscivo a rimanere in nessuna posizione se non supina e ad occhi aperti, ma appena provavo a chiudere gli occhi e addormentarmi la testa ricominciava a girare in maniera fortissima. Mi sono poi svegliata con un forte mal di testa alla parte sinistra e molta nausea. Qualcuno può aiutarmi a capire da cosa sia causato tutto ciò, o consigliarmi a che specialista sia più opportuno rivolgermi?
Ringrazio in anticipo per l'aiuto

[#1]  
Dr. Gaetano Pinto

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
0% attualità
20% socialità
NOCERA INFERIORE (SA)
TORRE ANNUNZIATA (NA)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2011
gentile utente
bisogna innanzitutto escludere altre cause di iperbilirubinemia,dosando l'aptoglobina,sideremia ,emocromo con f. e piastrine,reticolociti,markers epatite A-B-C,fosfatasi alcalina .Se si sospetta il Gilbert si può fare la ricerca del gene,per la conferma,con una semplice provetta per l'emocromoEffettui un eco addome,visita oculistica con fondo oculare,visita ORL,controllo dei valori pressori
cordiali saluti
Dr. Gaetano Pinto