Utente
Stamattina come tutte le mattine ho fatto colazione verso le 7. alle 8.30-9 circa ho iniziato ad avvertire qualche piccola vertigine e un senso di smarrimento. Inoltre sono iniziati alcuni "rumori" intestinali, senza però che avessi bisogno di defecare. Dopo una mezzora le vertigini sono aumentate e anche un leggero malessere allo stomaco e lievissimo senso di nausea. Oltre a questo tachicardia improvvisa non continua ma a momenti e qualche palpitazione. Ora sto meglio ma mi sento ancora scosso, ho i piedi freddi e ho una sensazione di amaro in bocca molto strana, visto che l'ultima volta che ho mangiato è stato stamattina tra le 7 e le 8. Di cosa potrebbe trattarsi vito che non mi è mai successa una cosa del genere? Grazie

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Potrebbe anche trattarsi dei sintomi premonitori di un'influenza intestinale.

Qualche cambiamento in queste ultime ore ?

Saluti

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente
Grazie per la risposta! Diciamo che per tutto il resto del giorno sono stato molto debole, senso di stanchezza e nausea con qualche vertigine, ma non fenomeni acuti come quello descritto. Dalla mattina successiva invece come se niente fosse successo, solamente una lievissima gastrite dopo i pasti principali. Nessun fenomeno di diarrea-vomito. Grazie ancora

[#3]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Quindi si è nella fase di risoluzione.

Cordilai saluti

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it