Mani intorpidite al risveglio

Buonasera,
premetto che non sono sicuro di aver inserito la mia richiesta nella sezione giusta; in caso di errore, Vi chiedo scusa.
Mi capita spesso di risvegliarmi al mattino con le mani completamente addormentate, a volte un'intera mano ma più spesso anulare e mignolo di entrambe le mani. Le trovo "addormentate" al punto che devo stimolare la circolazione muovendo io stesso le dita, piegandole. Non ho alcun tipo di dolore. Tutto torna normale nel giro di pochi secondi.
Tempo fa mi è stato detto che potrebbe essere per via del cuscino eccessivamente gonfio, e quindi alto, ma il problema continuava a ripresentarsi a volte.
Credete mi convenga acquistare un cuscino più passo o potrebbero essere altre le motivazioni?
Grazie mille
Vi saluto
[#1]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 66,1k 2,1k 87
Si tratta probabilmente di un fenomeno legato allo stiramento del plesso brachiale (i nervi che dal rachide cervicale si diramano verso l'arto superiore) e dovuto ad una determinata posizione assunta durante la notte. Il cuscino potrebbe avere una certa responsabilità . Ne parli anche con il suo medico.

Cordialmente

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

Sondaggio su informazioni sulla salute, servizi online e Medicitalia.it Partecipa