Forte dolore dietro la testa

Salve, è circa un mese che soffro di fortissimi dolori alla testa, precisamente, sento che parte da dietro la testa, nella zona dove la testa è "attaccata" alla colonna, e si irradia su tutta la testa. Sento come fosse un dolore ai nervi, perché sento che il dolore è "fitto". Ad esempio quando guardo in alto con la testa e poi la abbasso mi gira forte la testa. Non resisto più mi sento svenire delle volte. Sono andato anche in ospedale e mi hanno fatto una tac alla testa e analisi del sangue, ma tutto ok. Tra l'altro sento anche forti fastidi alla gola. Il neurologo dell ospedale dopo avermi visitato mi ha prenotato comunque per scrupolo risonanza, e quello che ti attaccano dei fili alla testa (scusate ma non mi ricordo come si chiama) per il 31. Il problema è che io non ce la faccio più, e per di più in questo condizioni mangio di meno e faccio meno cose rispetto a prima.
Secondo voi cosa potrei avere? Sono molto preoccupato
E ultimamente sento come addormentato la parte sopra il naso e appena sotto la fronte
[#1]
Attivo dal 2007 al 2020
Medico Chirurgo
Se ha fatto la TC del cranio e non sono emersi reperti preoccupanti il tutto è già motivo di tranquillità.
Tanto più che il Neurologo visitandola non ha rilevato elementi di preoccupazione.
Lei dovrebbe sottoporsi ad una RM con mdc dell'encefalo, con attenzione specialmente alle strutture della fossa cranica posteriore e ad una RM del rachide cervicale entrambi accompagnati da uno studio in Angio RM sia dei vasi del collo (in particolare le arterie vertebrali e l'arteria basilare) che del circolo arterioso del cranio.
Si fa tutto in un unico esame.
E' importante lo studio della cerniera occipito -atlantoidea e la valutazione di eventuali sindromi da abbassamento delle tonsille cerebellari nel forame magno.
Ne parli con il curante e mi faccia sapere se vuole.
In quanto all'EEG credo proprio che serva a nulla nella sua situazione.
Tuttavia se le è stato prescritto lo faccia.
Cordiali saluti,
Dott. Caldarola.
[#2]
dopo
Utente
Utente
Innanzitutto la ringrazio per la risposta, e volevo aggiungere che oltre a quei sintomi sento anche un senso di oppressione al torace e vista annebbiata/offuscata.
Io pero non credo che facendo una particolare richiesta di risonanza mi diano retta... Penso che quello che mi devono fare sia già predisposto visto che è prenotato... Non so. Perché poi la farò in ambiente ospedaliero... Non so come comportarmi.
Io però posso provare a dirglielo, anche perché non so come funziona visto che non ho mai fatto una risonanza.
[#3]
Attivo dal 2007 al 2020
Medico Chirurgo
Il suo medico Curante deve scrivere che si richiede
-RM del rachide cervicale prima e dopo mdc
-Angio Rm dei vasi del collo
-RM encefalo prima e dopo mdc
-Angio RM del circolo arterioso intracranico.

Sempre che lui sia d'accordo.
Mi faccia sapere se vuole.
Cari saluti,
Dott. Caldarola.
[#4]
dopo
Utente
Utente
Salve, martedì sono andato a ritirare i risultati. Alla fine mi hanno fatto solo una risonanza con mdc e eeg, e test delle urine, perché ormai comunque era prenotato cosi. La neurologa mi ha detto che è tutto ok sia della risonza e di tutto. E' solo uscito fuori che ho un po di sinusite ma niente di che

Sondaggio su informazioni sulla salute, servizi online e Medicitalia.it Partecipa