Utente
Buonasera Sarò un po lunga ma credo che potreste essermi d'aiuto. Due anni fa mi sono venuti degli eczemi, fatte le ritenute analisi, non mi hanno saputo dire come mai mi erano venute. dopo qualche mese della comparsa degli eczemi quando mangiavo cose con latte o peperoncino mi sentivo soffocare, finchè una sera sono finita in ospedale, risultato mi hanno detto che era un attacco di panico. inizio a togliere lattosio e peperoncino finchè non mi passa. quindi passa un anno da quegli eczemi e mi danno una cura con una crema che me li fa andare via. passata l'estate. a settembre dell 'anno scorso per forte stress nervoso e un influenza intestinale (almeno cosi credo) perdo nel giro di qualche mese 10 chili. mi sentivo sempre male. sempre crampi allo stomaco e dolore fastidioso vicino all'ombelico.ma come se non bastasse avevo sempre un dolore acuto a un ovaio. allora inizio le visite dal ginecologo. Faccio l'ecografia e non ho nulla all'ovaio sinistro ma devo fare vari analisi ginecologiche e del sangue e urine. Nel frattempo devo prendere dei fermenti lattici per ripristinare l'intesino. Inizio a prenderli ed ecco li il secondo calvario, inizio avere di nuovo a stare male (come un influenza intestinale)e perdo altri 5 kili. Dopo vari crampi al mal di pancia, il dolore all'ovaia passa. ma continuo a soffrire di dissenteria. scopro che non bevendo il latte, vado in bagno regolarmente senza dissenteria. Ora mi viene da pensare, ma è possibile che abbia perso tutti questi kili a causa di un intolleraza, puo essere possibile? Inoltre le analisi le ho fatte, tutti i valori a posto, ho solo alte le cellule epiteliali (mio valore 68 la media è da 0-20) e la bilirubinemia totale (mio valore 1,46 media 0.20-1.00) . Ringrazio per la colalboraizone

[#1]  
Dr. Alessandro Benini

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
8% attualità
16% socialità
FANO (PU)
SANTARCANGELO DI ROMAGNA (RN)
OSTRA (AN)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2000
Gentile Utente, utile inquadramento Dermatologico degli eczemi(termine generico) che qui viene a riferirci.nel corso di tale visita specialistica le potranno, se necessario, essere prescritti anche accertamenti ematochimici del tipo IgE totali e specifiche(RAST) con particolare riguardo,in base alla sua storia, per gli alimenti.
Cari saluti
Dr.Alessandro Benini
Dirigente Medico Centro Grandi Ustionati
Osp."M.Bufalini" Cesena