Utente 329XXX
Buongiorno. Ho fatto delle analisi di routine e nell'esame delle urine mi è stata riscontrata l'albumina a 20.
Ne parlerò col mio medico naturalmente, ma in linea di massima cosa posso pensare? Quali sono gli accertamenti da fare per capire la causa?
Ho letto che una quantità anormale di albumina nelle urine può essere riscontrata dopo intensa attività fisica. La sera prima della raccolta (fatta di primo mattino) sono stato in piscina ed ho nuotato ininterrottamente a ritmo abbastanza sostenuto per quasi un'ora... può essere che ci sia una relazione tra le due cose?
Grazie.

[#1]  
Dr. Stelio Alvino

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
4% attualità
20% socialità
MONTEPULCIANO (SI)
ABBADIA SAN SALVATORE (SI)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
L'unico modo per vederlo è ripeterle a distanza senza effettuare alcuna attività fisica nel periodo vicino al prelievo. Il valore sinceramente non è così alto e in assenza di altre alterazioni degli esami di laboratorio, soprattutto la funzionalità renale (creatinina e azotemia) o malattie come ipertensione e/o diabete, non mi preoccuperei oltre perché rappresenta un reperto occasionale abbastanza frequente che può indicare anche una eccessiva assunzione dietetica di proteine o una attività sportiva intensa.
Cordiali saluti
La consulenza è prestata a titolo puramente
gratuito secondo lo stile Medicitalia.it
Dott. Stelio ALVINO