Utente
salve riscrivo dopo mesi per dire che ho fatto altri controlli dato che i dolori al petto continuavano. esami prova da sforzo negativa, hoter cardiaco nella norma, ecodopler normale ecografia al cuore tutto nella norma,
sono dimagrito da 110 kg ha 93kg ma questi dolori sia al braccio che al petto mi fanno sempre spaventare per un infarto go fatto almento 14 elettrocardiogrammi ma tutti nella norma vorrei stare tranquillo ma appena sento un dolore al petto è al braccio mi spavento
secondo voi con questi risultati posso stare tranquillo ? ho paura di un infarto ho 33 anni e non vivo tranquillo aspetto una vostra risposta grazie

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Dopo 14 ECG normali mi tranquillizzerei.
Eviti di farne 17 (porta male...)
Lei ha probabilmente una periartrite scapolo omperale che il suo medico potra' diagnosticarle con poche manvre banali
SAluti

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente
grazie Dottore Cecchini,
allora posso stare tranquillo ? ma il dolore al petto ? mi consiglia di fare altri accertamenti ?

[#3]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Nessun altro accertamento
La saluto
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#4] dopo  
Utente
salve, ho ritirato le analisi dove tre mesi fa omocisteina era 11,1 ora è a 31,9 sono un po preocupato

colesterolo totale 189
trigliceridi 174
colesterolo hdl 39
colesterolo ldl 115
omocisteina 31,9


tempo tromp parziale 26,6
fibrinogeno 228
tempo di protrombina
tempo 13,8
attività 86,5
inr 1,09
creatinina 1,09


sono messo male ???????

[#5]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Ricontrolli la,omocisteina ...o era sbagliato il primo o era sbagliato il secondo dosaggio
Eventualmente assumerà un po acido colico
Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#6] dopo  
Utente
ok domani vado a rifare le analisi ma poi gli altri valori sono normali ? ma se il valore omocisteina si conferma a 32 ci sono problemi per il cuore dato che ho letto che aumentA IL RISCHIO DI INFARTO ? GRAZIE SEMPRE

[#7]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Se fosse confermato basterà che lei assuma quotidianamente acido folico in una compressi a.
Saluti
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#8] dopo  
Utente
salve volevo aggiornarla ho rifatto omocisteina in un altro laboratorio da 32 è passata 15 colesterolo buono a 33.
sto prendendo folina e vitamina b

ho ripreso a fare palestra

ora ha due giorni che mi vengono forti fitte al petto sono un po' preoccupato
ho ripetuto la prova da sforzo un mese fa dove sono arrivato 88% per stanchezza ma e' risultata negativa queste fitte e dolore al braccio provengono dal cuore posso stare tranquillo ? anche con quei valori dell'omocisteina dimenticavo dopo pranzo prendo cardirene 75 perché avevo inr 1,5

[#9]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
INR ed aspirina non hanno nesso.
Anzi un valore così elevato di INR può significare che lei abbia problemi epatici
I dolori che lei riferisce non sono cardiaci
Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza