Mio fratello sta "male" ogni sera

Buongiorno Gentili Dottori,
Non è per me che scrivo ma per avere un consulto e un vostro consiglio per un problema che affligge mio fratello e la mia famiglia da ormai 5-6 anni.
Comincio col dire che io ho 23 anni e lui 14, sono quindi la sua sorellona maggiore e nonostante io abbia avuto parecchi problemi in fase adolescenziale dovuti ad un fidanzato opprimente e violento, ho cercato di stargli accanto nella sua infanzia e siamo entrambi molto legati all'altro.
Il problema è che da ormai 5 o 6 anni più o meno, ogni sera prima di andare a dormire, mio fratello lamenta dei mal di pancia, acidità di stomaco, o comunque malesseri generali che non si placano se non con medicinali del tipo Gaviscon o bicarbonato, acqua e alloro, acqua gasata... Insomma, qualsiasi cosa che possa farlo "digerire". Sembra che soffri di disturbi compulsivi in quanto ogni sera ha dei piccoli "rituali" che se non portati a termine, diciamo, non lo lasciano addormentare...
La situazione è diventata molto pesante in casa e lui continua a negare il fatto che stia male ogni sera...
Conosco bene le sue sensazioni in quanto anche io da piccola ho avuto qualche piccolo disturbo del genere, ma che in qualche modo sono riuscita a superare e adesso, fortunatamente, sto bene.
Sto provando a convincere i miei a portarlo da uno psicologo ma nel mentre, se possibile, vorrei qualche consiglio da voi su come aiutarlo a dormire meglio e passare sopra certi disturbi.
Grazie mille,
Chiara
[#1]
Dr. Salvo Catania Oncologo, Chirurgo generale, Senologo 31,6k 1,2k 77
Le consiglierei di ripostare in area PSICHIATRIA e non tanto perchè suo fratello necessiti di un trattamento psichiatrico ma per un approfondimento del problema che Lei descrive.

Tanti saluti

Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

Sondaggio su informazioni sulla salute, servizi online e Medicitalia.it Partecipa