Utente
Buonasera,
Sono una ragazza di 17 anni, da qualche giorno ho male a quella che presumo sia la milza, dato che il dolore è situato sotto le costole, nella parte sinistra.
Inoltre da tempo avevo un peso al petto che però mi è stato diagnosticato come ansia.
Ho fatto le analisi del sangue e i risultati sono i seguenti. Come si può vedere La formula leucocitaria è alterata ma la dottoressa l'ha giustificata dicendo che stavo covando un raffreddore.
È qualcosa di grave? Devo fare ulteriori esami?
Globuli Bianchi (WBC) 6,95 4,00 - 10,80
Globuli Rossi (RBC) 4,83 4,00 - 5,10
Emoglobina (Hgb) 13,2 12,0 - 16,0
Ematocrito (Hct) 39,6 37,0 - 47,0
Volume corpuscolare medio (MCV) 82,1 78,0 - 102,0
Contenuto Medio Hgb (MCH) 27,4 27,0 - 36,0
Concentrazione Media Hgb (MCHC) 33,3 32,0 - 37,0
Distribuzione Vol. Eritrocitario (RDW) 12,5 12,0 - 17,0
Piastrine (PLTS) 212 130 - 400
MPV 9,4 7,4 - 10,4
FORMULA LEUCOCITARIA
Granulociti Neutrofili 66,2 55-59
Linfociti 27,1 34-45
Monociti 5,1 4-11
Granulociti Eosinofili 1,1 2-8
Granulociti Basofili 0,6 0-1,5
Granulociti Neutrofili 4,60 1,5-8
Linfociti assoluti 1,87 0,90-4,50
Monociti 0,35 0,10-1,00
Granulociti Eosinofili 0,08 0,20-0,80
Granulociti Basofili 0,04 0,0-0,20
Grazie e arrivederci

[#1]  
Dr. Vincenzo Caldarola

32% attività
12% attualità
16% socialità
()

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2007
Salve,
mi scusi, dove la vede la formula leucocitaria alterata?
A me pare normalissima.
Come tutto l'emocromo.
Il suo dolore all' ipocondrio sn potrebbe verosimilmente derivare da un accumulo di aria nella fessura splenica del colon. Non dalla milza che per fare male deve essere molto ingrossata o sede di infarti splenici.
Il termine ipocondria deriva proprio da quello che le ho spiegato o cercato di spiegarle.
Spero con successo.
Si tranquillizzi.
Buona serata,
Dott. Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola