Utente 425XXX
Buona Giornata, volevo chiedere un parere, è da 15 giorni circa che ho il bisogno di urinare frequentemente , il colore è quasi sempre trasparente , ho fatto fatica a defecare per circa 1 settimana. Adesso è tornato tutto a posto . Però ho in questi giorni la pancia gonfissima .
Ho fatto a Maggio una ecografia addome completo e vie urinarie e 2 volte in 5 mesi esami completi urine negativi Inoltre 2 anni fa colonscopia negativa .
Vi chiedo puo essre dei sintomi di problemi ai reni o alla prostata. Deco fare altri esami , per la pancia gonfia e per il continuo stimolo ad urinare?
Inoltre negli ultimi esami la glicemia superava i 110 , ma il medico non riteneva importante .

Grazie per la risposta

[#1]  
44918

Cancellato nel 2018
Non conta tanto la glicemia, piuttosto l'emoglobina glicata che da la misura del compenso glicemico nei due mesi precedenti al suo dosaggio. Lo ricordi al suo medico.
La glicata è analoga all'INR per regolare la terapia anticoagulante.
L'addome molto gonfio va valutato: io non lo posso fare certo per via telematica lo potrebbe fare il curante se capace di riconoscere una ascite anche modesta o ripetendo l'ecografia dell'addome in toto.
In quanto ai disturbi urinari, vi è da valutare se la prostata di suo padre impedisca un vuotamento completo della vescica e se ci sia perciò un residuo post minzionale che lo porta ad urinare poco e spesso.
Anche questo si può valutare approssimativamente con un'eco vescicale prima e dopo minzione.
Il resto è pertinenza dell'urologo.
Ne parli con il suo curante e faccia sapere se vuole.

Saluti cordiali,
Dott. Caldarola.

[#2] dopo  
Utente 425XXX

Grazie per la risposta, una cosa il diretto interessato sono io di 49 anni , la ringrazio per i consigli , quindi mi consiglia di rifare l'eco e di andare da un urologo. La mia preoccupazione è che ci sia qualche cosa ai reni o alla prostata.

Per quanto riguarda l'addome il medico di famiglia un mese fa mi ha detto che era meteorismo.

[#3]  
44918

Cancellato nel 2018
Beh si fidi del suo medico: io non posso visitarla ed invece lui si.
I consigli che le ho dato ovviamente sono confermati.

Buona serata,
Dr. Caldarola.