Utente
Salve Gentili dottori,
Sono un ragazzo di 22 anni e da qualche tempo durante la masturbazione noto un'eiaculazione "senza schizzo, come a fontana sul pene" (scusate il termine ma non sapevo come descrivere la mia situazione) e un colore dello sperma bianco intenso ed opaco.
In precedenza la situazione alternava fra cosi come sopra descritto ed eiaculazioni "con schizzo" e uno sperma ( così mi sembra) di colore più trasparente.
Premetto che quasi da sempre ho una elevata frequenza delle urinazioni (faccio pipì molto spesso anche a distanza di non tanto tempo fra una e l'altra).
Vi volevo chiedere se le due situazioni potessero esser collegate e se necessito una visita urologica oppure è tutto "normale".
Mi scuso per il linguaggio fortemente informale.
Saluti e grazie in anticipo

[#1]  
Attivo dal 2016 al 2018
I due fatti possono essere connessi tra loro e derivati da una congestione infiammatoria pelvico-prostatica. Visto che il quadro tende a persistere è bene che si rivolga ad un andrologo con cui svolgere i dovuti esami e, in prima battuta, almeno l'ecografia doppler pelvico-prostatica e scroto-testicolare, lo spermiogramma.

[#2] dopo  
Utente
Grazie dottore per la risposta...
Vorrei aggiungere che verso Giugno feci una eco addominale (per un dolorino persistente alla parte sx del colon risultato poi essere solamente infiammato) e il dottore controllò anche la "parte bassa del bacino" e la prostata dicendo che era tutto ok ... per tutto ciò che invece riguarda le zone dello scroto- testicolo seguirò il suo consiglio e mi riferirò ad uno specialista.
Grazie ancora per l'attenzione
Saluti

[#3]  
Attivo dal 2016 al 2018
Meglio che l'andrologo esegua l'ecografia doppler pelvico-prostica e quella scroto-testicolare per avere il quadro genitale complessivo. Lo spermiogramma ben eseguito poi darà le indicazioni sulle condizioni funzionali.