Aiuto, i miei occhi.

Salve dottore.
Credo che per poter permettergli d fare una diagnosi lei debba sapere il più possibile sulla mia storia clinica, quindi si regga forte perché è piuttosto intensa. Ho sofferto di anoressia grave (peso minimo 32 kg X 172 cm) dai 19 anni fino a 22. Nell'ultimo anno ho ripreso parecchio peso, fino ad arrivare alla bellezza di 55 kg.
Gli esami ormonali risultano ovviamente bassi in quanto sono in amenorrea da 3 anni, ma i livelli di estrogeni si sono alzati e il mio terapista mi ha detto che è una buona cosa. Dalle analisi del sangue non risultano carenze tranne che nelle proteine, e quindi ho cominciato ad assumere degli integratori (Gunamino) e anche degli integratori di omega 3.

Tutto questo per spiegarle il mio prepblema. Negli ultimi 4 o 5 mesi soffro di un problema piuttosto debilitante dal punto di vista emotivo. Mi sono ritrovata con le borse sotto gli occhi gonfissime, non le classiche occhiaie scure, ma gonfie, come se fossero piene. Ho fatto esami alla tiroide per eliminare eventuali problemi, sono andata dall'oculista e dal neurologo perché mi creano anche dei fastidi visivi.

Non so più da che parte girarmi. Lei potrebbe avere un idea di cosa può causare questo gonfiore e come provare a risolverlo?

Scusi per la lunga richiesta, ma ci tengo molto.

Grazie e a presto

[#1]
Dr. Patrizio Schinco Geriatra, Chirurgo d'urgenza, Psicoterapeuta, Medico internista, Farmacologo 21
Sarebbe utile vedere una fotografia delle borse. Posso pensare che la prolungata carenza nutrizionale abbia danneggiato la componente del collageno che si trova nei tessuti connettivi di cui le borse sono uno dei distretti piu' visibili. Aggiunga alla dieta un integratore a base di Glucosaminoglicano ( tipo DONA o simili).

Dr. Patrizio Schinco - Geriatra

[#2]
dopo
Utente
Utente
Ho provato ad integrare con proteine (gunamino), vitamine, potassio e omega 3. Sono mesi ormai , ma nulla è cambiato. È comparso dal nulla a fine estate. Non ho mai sofferto di questo problema neanche al culmine della mia malattia, e non comprendo perché tutto di colpo e ora che la mia alimentazione è migliorata e anche il mio peso è ristabilito. L'unica cosa è ancora non è tornata normale è il ciclo. Potrebbe essere quello o è più probabile la componente del collage e danneggiata?

Sondaggio su informazioni sulla salute, servizi online e Medicitalia.it Partecipa