Utente
Salve, ho dolori al collo, giramenti di testa e mi sento anke in cerchio in testa, mal di schiena e torace, gambe e braccia, respiro avvolte mi manca, bruciori di stomaco e gola mi sento un nodo,sono andata dal medico curante e mi detto ke era raffreddore e colpo di freddo ( e mi ha dato antibiotico), sono andata anke al pronto soccorso e dopo elettrocardiogramma e nn è risultato niente e anke là mi hanno detto un colpo di freddo e soffro di cervicale...Nn so cos'è mi spo preoccupando

[#1]  
Dr. Vincenzo Caldarola

32% attività
16% attualità
16% socialità
()

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,
intanto noto una forte componenete ansiosa che farebbe bene ad affidare ad uno specialista ad hoc.
Lei è sovrappeso, se i suoi dati sono giusti, e la sua colonna è sottoposta a un carico non trascurabile che potrebbe spiegare i suoi sintomi, specie se la statica vertebrale non sia ottimale.
L'invito primario è a dimagrire, non solo per i dolori ma soprattutto per la sua salute "vascolare".
Il secondo consiglio è quello di recarsi da un Fisiatra che possa valutare e se necessario correggere eventuali posture scorrette dopo averle accertate.
Dire "soffro di cervicale" per un medico è una definizione che significa poco: la colonna va considerata nella sua interezza strutturale e nella sua corretta postura, partendo dall'appoggio plantare.
Se vorrà seguire il mio consiglio, mi faccia pure sapere gli sviluppi, se vorrà.
Cordialità.
Dott. Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola

[#2] dopo  
Utente
Gentile dottore
Si sono molto ansiosa

Comunque mi sono fatta vedere da una fisioterapista e mi ha detto che ho bloccato con la spalla dovuto postura che ogni giorno sono seduta in modo scorretto e o anche problemi di soprapeso...Sono andata anche dal medico curante e mi ha detto la stessa cosa ei ha dato antinfiammatorio... Comunque grazie mille

[#3]  
Dr. Vincenzo Caldarola

32% attività
16% attualità
16% socialità
()

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,
per precisazione le faccio notare che c'è una differenza abissale tra un fisioterapista e un Fisiatra che, prima che specializzato in Fisiatria, è un Laureato in Medicina e Chirurgia.
Ciò per chiarezza.
L'importante è che la sua cenestesi sia migliorata e che lei stia meglio con un antiinfiammatorio.
Saluti,
Dott. Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola

[#4] dopo  
Utente
Gentile dottore,
So so che la differenza sta...
Comunque sto meglio appena finisco la cura è ancora problemi faccio una visita specialistica...
Grazie