Utente
Salve dottori un mese fa circa ho avuto forte raffreddore con catarro durato 3 giorni dopo dei quali ho cominciato a ristabilirmi ma dopo poco e cominciato ad avere un fastidio all orecchio sx tipo pienezza auricolare pensando li per li fosse un tappo di cerume non mi sono preoccupato.... constatato che poi non fosse questo il problema sto cercando di capire quale sia: mi succede che anche se faccio un a discesa un Po più lunga mi si tappi l orecchio sx mentre se rimango in casa o non mi muovo in macchina questo non succede anzi rimane libero. Sento benissimo e non ho vertigini. Il problema è che dovrò prendere l aereo il 10 febbraio l otorino mi ha detto che con un decongestionante non ci sono problemi.
Ora mi chiedo perché questi sbalzi anche leggeri di pressione anche una banale discesa mi fa attappa re l'orecchio sinistro? Davvero il catarro vi riescè? Ho letto che posso perdere il timpano volando... possibile?
Un decongestionante stappa sempre l orecchio?

Grazie e scusate il disturbo

[#1]  
Dr. Gianni Gitti

36% attività
16% attualità
12% socialità
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2014
Buongiorno,
il suo sembra un caso di disfunzione tubairica.
Dia un'occhiata a tal proposito alla pagina:

http://www.icare-cro.com/disfunzionetubarica.html

Sinceramente prima di prendere un aereo mi sottoporrei a visita specialistica ed eseguirei un esame audiometrico tonale ed impedenzometrico.

Volare in certe condizioni può rappresentare un serio rischio per la salute del suo orecchio.

Spero di essere stato utile.

Cordialmente
Dr. Gianni Gitti
Specialista in Otorinolaringoiatria, Medicina del Sonno e Medicina estetica
www.cro.firenze.it

[#2] dopo  
Utente
Scusi dottore un esame impedenziometrico può dirmi se potrò volare?
E scusi l insistEnza se io avessi una disfunzione tubarica non potrò mai più prendere l aereo?
E per ultima cosa dato che questo problema alle orecchie mi venne immediatamente dopo un raffreddore con molto muco potrebbe esserne questa la causa?
Ho letto inoltre il suo link e ho capito bene cosa iNtenda per disfunzione tubarica.... inoltre si può curare? E se si come? Grazie e scusi

Scusi x l interrogatorio ma se non volo perdo il lavoro e se volo perdo l orecchio... non so che fare...

[#3]  
Dr. Gianni Gitti

36% attività
16% attualità
12% socialità
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2014
La disfunzione turbarica, come può leggere nel link che le ho consigliato, è curabile. Per stabilire le modalità di cura è però necessario eseguire la diagnosi con gli esami che le ho consigliato. Essa potrebbe essere provocata da un raffreddore ma anche essere conseguenza di una "predisposizione" personale.
Cordialmente
Dr. Gianni Gitti
Specialista in Otorinolaringoiatria, Medicina del Sonno e Medicina estetica
www.cro.firenze.it

[#4] dopo  
Utente
Farò come dice grazie mille... ma potrò volare ? Con le dovute precauzioni?

[#5]  
Dr. Gianni Gitti

36% attività
16% attualità
12% socialità
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2014
Tutto dipende dal l'esito degli esami.
Se la situazione non è seria potrà volare. Altrimenti dovrà fare le opportune terapie del caso. Per questo le consiglio di eseguire gli accertamenti il prima possibile.
Dr. Gianni Gitti
Specialista in Otorinolaringoiatria, Medicina del Sonno e Medicina estetica
www.cro.firenze.it

[#6] dopo  
Utente
Eccomi fresco fresco dalla visita del otorino... mi ha visitato bene (non come l altro) ha detto che non ho catarro il timpanogramma e perfetto e mi ha fatto una laringoscopia... mi ha detto che il problema è il naso deviato dalla parte dx a dx e dalla parte superiore sx a sx in più mi ha detto tastando la parte sx della mandibola dove ho la pressione all orecchio che ho un infiammazione dell atm perché provo dolore aprendo e chiudendo la bocca... la tromba di Eustachio non ha problemi... quindi l otorino che mi ha visitato precedentemente mi ha dato una terapia incongrua di antibiotici poiché non ho catarro nella orecchio medio... mi ha prescritto un decongestionante cortisonico e Medol 1 a colazione per 4 giorni più mezza compressa x 4 giorni. In più mi ha asportato il cerume. Cosa che l altro medico non ha fatto. Cmq ha dett0 che posso volare usando lo spray prima del decollo e prima della atterraggio... cosa ne pensa? Grazie dottore

[#7]  
Dr. Gianni Gitti

36% attività
16% attualità
12% socialità
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2014
Chiaramente non posso schierarmi nei confronti di nessuno dei due colleghi non avendola visitata. In ogni caso quanto prescritto dal collega mi pare congruo con il quadro che le ha descritto.
Il fatto che gli esami siano risultati nella norma la mette al riparo da spiacevoli conseguenze legate al volo aereo. Quindi direi di stare tranquillo.
Cordialmente
Dr. Gianni Gitti
Specialista in Otorinolaringoiatria, Medicina del Sonno e Medicina estetica
www.cro.firenze.it

[#8] dopo  
Utente
Grazie dottore le riporto anche l esame
Orecchio dx
Ecv 1.45
Compliance 0.42
Pressione 0
Gradiente 63

Orecchio sx
Ecv 1.64
Compliance 0.29
Pressione -21 Gradiente 65

Con grafico a v rovesciata
Timpano entriamo 226 hz

Grazie mille per il suo aiuto

[#9] dopo  
Utente
Scusi dottore ma quella pressione a -21 delineererebbe una lieve disfunzione della tuba che può portare il leggero ovattamento?
Grazie dottore e scusi per le mille domande ma sto cercando di capire....

[#10]  
Dr. Gianni Gitti

36% attività
16% attualità
12% socialità
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2014
Si esatto ma niente di preoccupante.

Cordialmente
Dr. Gianni Gitti
Specialista in Otorinolaringoiatria, Medicina del Sonno e Medicina estetica
www.cro.firenze.it

[#11] dopo  
Utente
Salve dottore oggi ho fatto anche l esame audiometrico risultato nella norma anche se a parer mio facevo fatica a udire le frequenze basse anche se il tracciato mostra una lieve flessione ma sempre nella norma a parer del medico. E paradossalmente sento meglio dall orecchio sx (quello ovattato) che dal dx.
Ho detto alla otorino che ho un acufene da circa 5 anni e lui si è più messo ad indagare piu sulla acufene che sulla ovattamento.
Ho fatto 2 risonanza nella ultimo anno al massiccio facciale
Che risultavano negative una con mezzo di contrasto e una senza 3 mesi fa (x controllo della mia ipocondria)
Dunque sapendo che l ultima fatta 3 mesi fa (ad alto campo smdc)
Se ci fosse stato un neurinoma dell acustico si sarebbe visto?
Mio zio (neurologo) dice di sì e dalla rmn fatta si distingue bene anche il tronco encefalo con è cervelletto e anche le casse timpaniche posso stare tranquillo dato che solo 3 mesi fa ho fatto la rmn o devo rifarla?
Sono al 3 giorno di medrol 16 e la situazione è sempre invariata e fluttuante. Grazie dottore

[#12]  
Dr. Gianni Gitti

36% attività
16% attualità
12% socialità
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2014
Se gli accertamenti radiologici sono negativi come dice può stare tranquillo!
Cordialmente
Dr. Gianni Gitti
Specialista in Otorinolaringoiatria, Medicina del Sonno e Medicina estetica
www.cro.firenze.it

[#13] dopo  
Utente
Salve dottore le riscrivo dopo il viaggio: ho avuto parecchio dolore e senso di ovattamento nella fase di atterraggio e orecchio sx tappato per una mezz'ora dopo,dal quale sentivo pochissimo poi è tornano tutto nella norma... o meglio tornato ovattamento leggerissimo... sto facendo caso a un altra cosa: quando feci il timpanogramma dall orecchio sx dopo l invio delle onde mi diede parecchio fastidio come se il timpano fosse infiammato. Come mai? Nessun otorino mi ha saputo rispondere.... oltretutto ho finito medrol la situazione è leggermente migliorata ma sempre presente cosa mi consiglia? Grazie mille e scusi ancora per il disturbo.

[#14]  
Dr. Gianni Gitti

36% attività
16% attualità
12% socialità
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2014
Se l situazione non migliora nell'arco di qualche giorno mi sottoporrei ad una nuova visita. Magari prenda un anti-infiammatorio tipo ibuprofene.
Cordialmente
Dr. Gianni Gitti
Specialista in Otorinolaringoiatria, Medicina del Sonno e Medicina estetica
www.cro.firenze.it

[#15] dopo  
Utente
Salve dottore ho fatto come dice lei mi sono sottoposto a nuova visita presso altro otorino... test audiometrico normale test riflessi normale e timpanogramma normale... in più da qualche giorno a questa part3 mi è venuta un iperacusia per i rumori tipo stoviglie che sbattono che mi creano un leggero fastidio... la cosa strana è che quando mi si attappa l orecchio, se faccio salite o discese ,scompare anche l iperacusia.... il dottore dice che si tratta di un problema ansiogeno... io invece credo che sia più un problema dell orecchio interno o del nervo acustico... possibile? L otorino ha visto la mia risonanza al massiccio di settembre e mi ha detto che non c'è nulla... e che ripeterla sarebbe inutile. Lei che ne pensa? Dovrò conviverci con questo problema? Grazie infinite

[#16]  
Dr. Gianni Gitti

36% attività
16% attualità
12% socialità
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2014
Purtroppo in questo caso ed in presenza di esami tutti nella norma diventa difficile comprendere la natura del problema e quindi anche attuare una terapia.
Mi dispiace non poter offrire maggior conforto ma a questo punto conviene attendere per valutare l'evoluzione della sintomatologia.
Dr. Gianni Gitti
Specialista in Otorinolaringoiatria, Medicina del Sonno e Medicina estetica
www.cro.firenze.it