Utente 440XXX
Buonasera , Mi chiamo Andrea e sono un ragazzo di 24 anni , da circa un mesetto ho iniziato ad avere piccoli problemi a livello respiratorio , mi spiego meglio , molte volte quasi sempre da un mese a questa parte devo fare dei grandissimi respiri accompagnati anche da dei sbadigli , come se l'ossigeno mi mancasse , mi era stato anche detto dopo un piccolo controllo che il mio livello di ossigeno era leggermente basso , ora tutto questo è accompagnato anche da dei problemi di digestione , qualsiasi cosa mangio non riesco a digerirla , devo sempre emettere aria dalla bocca , e come se non bastasse da 1 settimana mi sveglio tutte le mattine con il naso completamente tappato e sento delle grosse pressioni con un sapore di sangue continuo che non so da dove proviene , sono andato in bagno prima ho provato a sputare nel lavandino per vedere la mia saliva , ed era presente un po' di sangue , non in modo esagerato ; non so cosa fare , da chi andare e a chi rivolgermi, anche perché se lo chiedo al medico di famiglia è capace solo di dirmi che è stress e ansia . Premetto che sto lavorando, guadagno bene , sono felicemente fidanzato , non riesco a capire cosa c'entri ansia e stress con tutto ciò, se qualcuno puoò dirmi cosa posso fare ve ne sarei immensamente grato . Grazie in anticipo,
Andrea

[#1]  
Dr. Francesco Ciociola

28% attività
0% attualità
12% socialità
ISOLA DI CAPO RIZZUTO (KR)
MILANO (MI)
MANFREDONIA (FG)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
Gentile signore,
non è escluso che i suoi disturbi respiratori siano correlabili al reflusso gastro-esofageo che può accompagnarsi a turbe della digestione, eruttazioni e senso di vaghi disturbi respiratori....magari tosse secca anche se non l'ha riportata.
Certamente lo specialista più utile in questo momento sarà l'otorino-laringoiatra...che potrà effettuare una visita completa.
cordiali saluti
Dr. francesco ciociola